Utente 814XXX
Salve
Qualche mese fa a mio fratello di 20 è stato trovato un tumore al testicolo dx.
I medici hanno deciso per l 'asportazione e la sostituzione con una protesi, esaminando il tumore levato è venuto fuori che era per un 90% melanoma e per un 10% calcinoma.
Dopo una Tac hanno riscontrato 2 metastasi all addome e i medici di qui ci hanno consigliato 4 cicli di chemio.
Dopo un consulto con uno specialista di Milano abbiamo deciso per soli 3 cicli.
3 settimane fa mio fratello ha finito la chemioterapia e ieri è tornato a fare la Tac per vedere se le metastasi erano sparite.
L esito è stato negativo e le metastasi sn ancora tutte e 2 li.
Che mi consigliate di fare?
Bisogna asportarle chilurgicamente?
che rischi ci sono?

Grazie e chiedo scusa per gli eventuali errori di grammatica e forma
[#1] dopo  
Dr. Nello Salesi
20% attività
0% attualità
0% socialità
GAETA (LT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Non è chiarissimo l'esame istologico: il melanoma è un tumore che insorge da melanociti; il carcinoma da cellule epiteliali.
Per quanto riguarda il melanoma è un tumore molto poco chemio-responsivo. Essendo giovanissimo suo fratello, il consiglio d'obbligo è senz'altro l'asportazione chirurgica delle metastasi se tecnicamente possibile (non è specificato quale organo è interessato) che può essere utile anche per una migliore definizione istologica delle lesioni stesse.