Utente 380XXX
Salve
ho 44 anni e vorrei avere la vostra opinione circa la mia causa di azoospermia. Premettendo alcune cose: sono nato con parto gemellare a 7 mesi con criptorchidismo bilaterale. pertanto i due testicoli con intervento sono stati fatti scendere. Purtroppo il testicolo sinistro non è cresciuto e mi è stato tolto all'età di 18 anni per evitare complicazioni maligne. A circa 30 anni per evitare la caduta di capelli ho iniziato ad assumere finasteride 1 mlg (propecia) e sentito un dermatologo da inizio febbraio 2014 anche cistdil perché il primo farmaco iniziava a non avere più effetto. Da agosto-settembre 2014 ho iniziato ad avere dolore al testicolo destro (unico rimasto) e quindi sono andato dal mio medico che si è accorto di un pronunciato varicocele (confermato di 3° livello con ecocolordroppler). Contestualmente ho ripetuto due spermiogramma che hanno accertato anche l' azoospermia.L'andrologo consultato ha ritenuto opportuno verificare penso giustamente la presenza di spermatozoi effettuando la biopsia testicolare che ha confermato il mio stato di infertilità. Sia il mio medico curante che l' andrologo-urologo che mi ha operato (per la verità altri due urologi consultati hanno detto la stessa cosa) mi dicono che probabilmente il criptorchidismo alla nascita è stato il fattore scatenante l'azoospermia. io pur non essendo purtroppo medico sono convinto (forse erroneamente) che tale stato sia riconducibile all'assunzione prolungata (finasteride) e per quasi un anno (cistdil) combinata dei due farmaci succitati. I due farmaci da dicembre 2014 non li prendo più.gradirei una vostra opinione in merito anche se ormai la mia situazione è irrimediabilmente pregiudicata.Grazie
Saluti
Francesco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se la finasteride facesse quei disastri la avrebbero già ritirata dal commercio.
Il problema è il criptorchidismo. Il testicolo non scende per due motivi: o la strada è chiusa, e operando c' è un certo grado di fertilità; ovvero è già malformato allla nascita e operando non si ripristina nulla. Ma questo si impara solo dopo intervento.