Utente 380XXX
Salve, dopo aver avuto un rapporto con mia moglie ( ho 39 anni) dopo 5 giorno mi sono accorto di una piccola ferita un graffietto sulla base del pene ho messo acqua ossigenata e dopo 5 giorno dopo che la pelle seccava quasi spariva tutto tanto da avere altro rapporto. Tuttavia dopo altri 2 giorni ricompariva la piaghetta alla base del pene parte superiore vicino l' addome con arrossamento asta bruciore , metto canesten ma accorgendomi anche di un herpes vocino il mento e secchezza vicino le palpebre degli occhi penso a herpes genitale, provo consilto medico base che guarda foto fatte nei vari stadi e esclude herpes e mi prescrive crema gentalan senza cortisone, dopo 3 giorni tuttavia nessun sollievo al bruciore, difficoltà a scoprire glande, sensazione di strettezza e prurito ano . Potete darmi una mano oltre indicarmi visita, potrei provare con antibiotico oppure ? Il bruciore ora anche alla punta è continuo ...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola
24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
buonasera faccia, tanto per cominciare, un tampone sulla lesione e poi valuti con il suo medico di famiglia o con un andrologo/urologo quale possa essere il percorso più opportuno saluti ed auguri
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Oggi il medico di famiglia mi ha prescritto Peravil, e prescritto visita dermatologo generale mi date altri consigli?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola
24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
un pevarill non si nega a nessuno ma non mi sembra siano lesioni da candida. Aspetti prima la visita dermatologica. Saluti
[#4] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Lo penso anche io, anche perchè inizialmente il canestennon mi ha fatto effetto, ora ho difficoltà ad uscire il glande ( penso di avere avuto da sempre fimosi semiserrata congenita senza mai avere nessun problema di sesso o altro.. Sono pure papá) ma in questo momento si è accentuato anche se non ho problemi ad urinare) lo so chè meglio la visità e penso di farla ma cosa potrebbe essere dottore?
[#5] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Come mai mettendo il canesten non succede nulla. Mentre con il penaryl emuls cutanea già dalla prima applicazione sento subito freschezza e il bruciore puntellante diminuisce... Anche se la pelle rimane arrossata, sottile, e rimane la difficoltà a scappellare il glande (dolore. E fimosi serrata) NON CI SONO MACCHIE! ( ho da sempre avuto fimosi congenita non serrata). Dimenticavo alla prima comarsa avevo avuto rapporto manuale col partner ( aveva messo anello).
[#6] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Cosa potrei mettere per favorire l elasticità de glande al fine di maggiore pulizia e uso del penaryl senza CIRCONCISIONE. A 40 NON voglio farla
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola
24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Chieda in farmacia per oli o soluzioni emollienti che rendano più cedevole la pelle del prepuzio ma non ci faccia affidamento perchè sono palliativi.
Tenga presente che l'intervento di circoncisione può essere anche parziale cioè con la conservazione di parte del prepuzio
Saluti
[#8] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Salve Dottore grazie!!....volevo chiedere cosa vuol dire il fatto che mettendo il pevaryl sento che il bruciore scompare o cmq si allevia e sento la parte fresca....il dolore pungente dell'altro giorno e' scomparso.....vuol dire che sono funghi? e cosa in particolare ? e il fatto che ho difficoltà a uscire il glande anche se sotto acqua tiepida ci riesco....devo continuare con il peravyl fino a quando?
[#9] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
ANCHE SE CONTINUA IL ROSSORE E PELLE RINGRIZZITA IN FASE NORMALE, E MOLTO LUCIDA....
[#10] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola
24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Ma non doveva andare dal dermatologo?
[#11] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore penso tra questa e l altra settimana, intanto sto seguendo la cura del medico di base ( peravyl), che messa mi dà molto Sollievo anche se il dolore e passato rimane il bruciore il rossore pelle sottile e ringrizzita( come cicAtrizzante delle ferite) e al contempo prepuzio semiserrato. Ma quale delle infezioni puo essere..? Senza che sia una diagnosi....
[#12] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore visita appena fatta, struttura pubblica con dermatologo/ venerologo molto conosciuto sulla piazza, dopo visita con lente ingrandimnto dopo appena 2 secondi mi ha accertato ECZEMA irritante. Com cura a base di impacchi di fiore di camomilla la sera e MUNDOSON CREMA 35 gr e la mattina FLOGIL CREMA 35gr.

1- secondo voi è coerente con la mia cronostoria (mi ha dato dolo parzialmente la possibilitá di raccontarla)
2- la cura come vi sembra per la diagnosi?
3- inoltre riscontra parziale fimosi ( congenita senza problemi) accentuata al momento...cosa fare?
Grazie attendo
[#13] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola
24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Faccia la terapia poi si vede. Saluti
[#14] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie!
[#15] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore buongiorno, dopo 5 giorni di cura ( MUNDOSON, E FLOGIL) IL DOLORE è diminuito, ma resta bruciore ora sceso verso il prepuzio ( anche se al tatto lo vedo bene ed elastico e sotto acqua riesco a scoprirlo parz anche se dopo brucia la punta...,ma l'interno con una corona scura ) nel glande ho visto che nel buchino ora e' rosso vivo ma solo bel buchino) ho fastidio nell'inguine tipo prurito e nell ano prurito ( questo sempre avuto), ma la cosa che mi fa stare male e la pelle dell'asta del pene, dove prima era presente la ferita...ora la pelle sembra ringrinzita poco elastica e tira e con una fascia intorno al pene scura e cicatrici circolari attorno asta del pene, la fascia scolorisce con il flogil, mentre la mattina dopo una notte a contatto con il mundoson diventa marrone ( cosa puo essere?)
Secondo lei la cura sta facendo effetto? visto che gia siamo al 5* giorno? io ho la sensazione che sia altro non ECZEMA ( non ho scuamazione che ho nei gomiti per es.).
Dottore la prego anche genericamente di aiutare a capire.......sto impazzendo e 25 giorni.....
Salve.
[#16] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola
24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
buonasera faccia un tampone uretrale x batteri, lieviti, protozoi.
Saluti
[#17] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore ma non ho bruciore interno nemmeno in fase di minzione e nell urinare.Il bruciore è sulla parte esterna sulla pelle che tira sulle ferite al max arriva lieve sulla parte esterna del prepuzio, il glande no.
Non ci sono esami alternativi? Esame sangue o altro?
Grazie per la disponibilità!
S
[#18] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore inoltre mentre faccio la cura la mattina ( la sera metto il MUNDOSON) mi accorgo che la fascia sull asta del pene prte centrale subito dopo dove inizialmente era localizzata la ferita risulta martone scurissima e dura come se in quella zona la pelle diventasse una crosta, naturalmente ai lati della fascia la pelle e sottile anelastica e se provo l erezione mi brucia. Cosa puo essere secondo me eczema No. CHE ALTRE infezioni esistono che potrebbero rappresentare il mio caso cosi legho sintomi e cure...
[#19] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015





Dottore, appena migliora un pochino e provo a scoorire il glande, subito dopo la pelle dell asta ( circa a metà) ridiventa ringrizzita, rosso - marrone e brucia tutta l asta? Cosa puó essere?
[#20] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore perchè non risponde?
[#21] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola
24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Non sono più in grado di aiutarla. Si rivolga ad un urologo di sua fiducia che potrà rendersi conto di persona. Saluti
[#22] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore scusi se insisto...oggi nuova visita dermatologica con conferma diagnosi di ECZEMA da contatto ( di tipo allergico), con esclusione di balanopostite o altre malattie infettive anche per la parte dell'asta proprio all'inizio quindi lontana dal balano o da prepuzio.....cambiando terapia : flubason emulsione 0,25 bustine da applicare la sera sempre con impacchi di camomilla e rimane la mattina il flogil crema e FORMISTIN compresse. Poi mi ha chiesto eventuali farmaci che prendevo.....ora mi sono ricordato che quotidianamente prendo pillola pressione BIFRIZIDE da 10 anni circa.....tuttavia leggendo gli effetti indesiderati ci sono anche psioriasi, bruciore, prurito eczema gonfiori secchezza cute , rash e zone pruriginose. Ho chiamato medico base che mi ha sospeso e cambiato.....( anche se sono dubbioso lo prendo da 10 anni).
Dottore ci sono stati casi del genere? potrebbe essere?
Grazie per l'attenzione...
[#23] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore altra visita dermatologica, la pelle sembradi miglior aspetto, ma ora è intervenuta pesantezza al pene, ristrettezza e fastidio alle mutande ( tipo spilli) e mi sono accorto che nel letto quando mi metto a dormire di lato chiudendo le gambe avverto fastidio quasi dolore e comincia erezione spontanea. Il dottor mi ha detto di continuare flubason ma solo 2 volte a settimana e flogil crema lenitiva tre volte al giorno! La pesantezza il medico di base invece l attribuisce all infiammazione determinata dall eczema..ma non potrebbe essere qlcs altro ( prostatite anche se non ho problemi di minzione o mentre urino) o cosa? Cosa posso fare? Grazie sempre per la disponibilità e conforto che vogliate darmi.
[#24] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Inoltre ora comincio ad avere dolore e fastidio ancheai testicoli che vedo particolarmente ingrossati e l interno del pene allo stato moscio particolarmente indurito, non riesco quasi a camminare dal fastidio e dolore che allievo se alzo il pene... Dai sintomi il medico di base mi ha prescritto esami urina e per il dolore AGILEV 500. Dottore che collegamento puo esserci con il problema di eczema che sto curando con il flubason?? Il lungo periodo di astinenza puo creare cistite O PROSTATITE O COSA??la prego mi dica seha affrontati casi simili?
[#25] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Dottore oggi visita UROLOGO: leggera e dolente prostatite da curare con MEDIFLUS 320, varicocele al test sinistro di BASSO grado clinico ma POCO avcentuato con la manovra di VALSALVA .
Per il dolore al pene il mio problema
Immediato che
Mi crea dolore intenso da nn potere camminare mi ha ( forzando un pochino) uscito tutto il glande fino al SOLCO balano prepuziale e scoperto MICROLESIONI da curare con KARALIS IDROGEL,terminare cura antibiotica AGILEV, togliere l infazione con MENALGI 1gr e toilette con SOAVEMIN DETERGENTE....ce giudica la cura rispetto diagnosi e comesi collega all eczema
Diagnosticata un mese fa dal dermatologo? Io penso
Di aver fin dall inizio avuto una microlesione ( rapporto manuale col mio partner) o con il clubason e vari che hanno fatto soffrire la Mucosa? Quale
Piu plausibile.
ALMENO ORA RISPONDA PER FAVORE UN SUO CONSULTO MI FAREBBE PIACERE