Utente 687XXX
Gentili dottori,
ho effettuato un intervento per varicocele sul lato sinistro mediante la tecnica di scleroembolizzazione (con liquido sclerosante) e ho una ferita di ca 1,5 cm vicino allo scroto.
La dott.ssa che mi ha operato, mi ha consigliato 6-7 gg di astinenza sessuale (masturbazione compresa), ma leggendo altre opinioni di medici sullo stesso intervento, leggo che in alcuni casi si richiede anche 15-30 gg di astinenza.

Ciò che vorrei capire è:

1) Quali sono le complicanze legate alla masturbazione? Ci sono nessi tra masturbazione e intervento? Se no, perché si consigliano così tanti giorni di astinenza? Potreste spiegarmelo?

2) Sono sufficienti 6-7 gg?

Grazie per la cortesia e disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,una decina di giorni di astinenza sessuale sono sufficienti.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 687XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore.
Ma cosa comporterebbe il non rispetto di questi tempi? Cioè quali sarebbero le conseguenze che giustificano tale attesa? (è una curiosità).

Grazie.