Utente 225XXX
Ho il problema dei peli superflui, gli esami attestano che non ho ovaio poli-cistico ne' disordini ormonali, ma soffro di follicoliti e peli incarniti: depilarmi quindi è un calvario. A volte sono stati necessari gli antibiotici.
I peli sono castani, la pelle chiara, ma secca e spessa: le radici risultano profonde. Mi hanno detto che molti dei miei peli hanno una radice "a manico di ombrello", storta.
Da adolescente ho provato l'elettrocoagulazione: inguine e gambe trattati decine di volte, ma senza successo.
Successivamente ho provato sull'addome gli ultrasuoni; non ha funzionato, probabilmente era una bufala.
Nel 2011-2012 ho iniziato la luce pulsata e ho trattato ogni zona in un centro medico-estetico differente: 8 sedute all'addome con tecnologia "Ipl Flash" (prima della luce mi facevano la ceretta) con risultati scarsi; 13 sedute alle ascelle con tecnologia "SpotEnergyWater" senza risultati; 5 sedute alle gambe, da un chirurgo, con tecnologia "Sharplight", senza risultati.
Ho dovuto interrompere tutto a causa di una gravidanza e ho ricominciato nel 2013, presso un unico centro che usa il macchinario "Phytotech" della Topp-Vagheggi.
Ho effettuato 5 sedute all'addome (tot.13), 15 alle gambe (tot.20), e ben 16 al labbro superiore.
I peli di addome e baffetti non sono affatto variati; sulle gambe invece ho delle zone con peli molto radi e altre ancora piene di peli, che però crescono lentamente e sono più sottili di un tempo.
Non voglio fare il conto di quanti soldi ho speso, ma sarei disposta a spenderne altrettanti se solo potessi ottenere dei risultati!
Onestamente, cosa mi consigliate di fare a questo punto?
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
naturalmente sedute di laser ad Alessandrite o diodo (made in USA). Dal momento che ha avuto fallimenti dalle altre tecnologie dovrebbe rivolgersi a quella che, a livello di letteratura medica, ha le più alte probabilità di successo. Noi mettiamo sempre in guardia dalle apparecchiature dei centri estetici poiché sappiamo che - per legge - esse devono essere depotenziate rispetto a quelle medicali e che pertanto la loro efficacia è assai inferiore.
Non si scoraggi e percorra quest'ultima opportunità.
Cordiali saluti