Utente 228XXX
Gentilissimi dottori, in merito a l'esito dei miei ultimi esami sul colesterolo, volevo porvi alcune domande a voi esperti nel settore per avere il vostro parere ,e magari uno dei vostri preziosi consigli, ma prima vi racconto brevemente la mia anamnesi cosi giusto per avere maggiore conoscenza. Sono un uomo di 44 anni alto 185 e il mio peso oscilla tra gli 85 e gli 88 chili, premetto che ho un'eccellente massa magra, poichè ho sempre praticato sport, come corsa, nuoto allenamento coi pesi, e che tutt'oggi continuo a praticare regolarmente con la stessa intensità , non ho mai avuto nessun tipo di patologia , faccio un'alimentazione sana ed equilibrata , priva di grassi animali come formaggi , insaccati, carne rossa ,dolci , uova , e bibite dolci e gassate,preferendo invece, legumi, carne bianca pesce frutta verdura e yogurt magro, la mia pressione arteriosa oscilla fra 130-80 e 120 80 non fumo piu da due anni, e i miei esami del sangue sono stati sempre tutti nei valori ottimali, eccetto il colesterolo che rientra comunque nei valori limite, vi chiedere allora di cosa ti preoccupi?, il punto e questo e qui pongo la grande domanda : i valori del colesterolo sono i seguenti, colesterolo totale 212, ldl 137 hdl 50 tricliceridi, 87. Familiarità : da parte di mia madre , tricliceridi molto alti addirittura 550, ha 63 anni, ma non ha avuto mai alcun problema cardiovascolare, a differenza di mio padre 75 anni con esami sempre perfetti e tuttora i suoi valori sono ottimali ma ha avuto un angioplasta coronarico all'età di 64 anni ,forse dovuto al fumo di sigaretta a detta del cardiologo.IL parere del mio medico di base in merito ai valori del mio colesterolo e che, nonostante i valori rientrino in una fascia non allarmante, poiche c'è familiarità di eventi coronarici da parte di mio padre sarebbe opportuno fare maggiore prevenzione cercando di diminuire i valori del colesterolo ulteriormente , e mi ha prescritto delle statine vegetali. Sinceramente vorrei evitare di prenderele gia da adesso, secondo il vostro parere è proprio necessario intervenire con queste statine?,ci sono ulteriori alimenti naturali in grado di abbassarlo? ho sentito parlare di integratore alimentare di riso rosso fermentato, è efficace ,e sicuro??,su internet ho notato che c'è un po di discordanza in merito a questo prodotto.


In attesa di una vostra cortese valutazione e risposta , colgo l'occasione per porvi i miei piu cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
ovviamente da medico non condivido il riso rosso fermentato...per i valori di colesterolo soprattutto LDL che rappresenta il colesterolo non buono non è a valori allarmanti e per l'assenza di fattori di rischio particolari (tranne il fumo che ha cessato e la familiarità) direi che non è necessario assumere farmaci al momento...controlli freuquentemente la colesterolemia e in caso di tendenza all'aumento dell'LDL rivaluterà l'opportunità di terapia farmacologica.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo Dr. Mariano, la ringrazio intanto per la sua soddisfacente risposta,e approfittando della sua cortese disponibilità volevo porle a questo punto unaltra domanda. Se pur non sia necessario l'intervento dei farmaci per abbassare il valore dell'LDL, sarebbe possibile poterlo abbassare ulteriormente aumentando l'attività aerobica?, visto e considerato che pratico piu quella anaerobica, come il body building ma con un'intensità medio alta, ques' tultima potrebbe anchessa ridurre i livelli del colesterolo cattivo in maniera efficace?, e mi chiedevo anche, finchè un corretto stile di vita NON riuscirà a mantere piu' i livelli LDL apprezzabili,spero non accada mai,ci sono alternative alle statine?, ringraziandola anticipatamente per la cortese risposta le porgo i miei piu cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.