Utente 313XXX
Salve, ho 32 anni e da qualche giorno sto soffrendo di gengivite (gengive arrossate con macchiette violacce alla base inferiore, saporino di sangue in bocca e, l' altro giorno, mi sono svegliata con una macchietta di sangue mista a saliva sul cuscino). Purtroppo ho potuto sentire il dentista soltanto al telefono (non vivo nella mia residenza), il quale mi ha consigliato sciaqui più volte al giorno con acqua tiepida, sale ed acqua ossigenata e mi ha fissato appuntamento tra 2 settimane. La situazione mi pare migliorata..le gengive sono ancora un po' infiammate, ma il sangue è quasi praticamente assente.
Nel controllare la bocca, però, ho notato due escrescenze nella parte interna delle guance, all' altezza più o meno della chiusura delle arcate superiore e inferiore. Sono rosate, morbide e sono simili ad accumuli di grasso..non dolorose e non sensibili alla lingua, ma ben visibili come peduncoli..soprattutto a sinistra (più visibile ed "esposta").
In realtà, credo di averli sempre avuti (ricordo la sensazione di averli schiacciati tra i denti, masticando..ma non ne sono certa).
Mi sto un po' allarmando perchè in questi giorni, causa qualche ipocondria, mi sono finalmente decisa a smettere di fumare....ma ho cercato su internet (cosa che non andrebbe mai fatta) e mi sto allarmando.
Farò la visita dentistica il 22..ma nel frattempo....posso tranquillizzarmi?
Grazie a tutti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
le due escrescemze non dovrebbero preoccuparla a differenza del sanguinamento
probabilmente sono igli orifizi dei dotti salivari
la preßenza di sanguinamento invece ê sinonimo di processo infiammatorio e quindi richiede una visita di controllo urgente probabilmente da un collega paradontologo onde valutare la situazione " gengivale"
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Da quando ho iniziato gli sciacqui il sanguinamento è praticamente sparito....anche se le gengive presentano ancora chiazze violacee..ma va meglio.
Ritiene che la visita sia comunque urgente?
La ringrazio per la cortese e tempestiva risposta.
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
si perchè se è presente una patologia gengivale alla sua giovane età meglio sia diagnosticata da uno specialista
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Quanto prima effettuerò una visita, ma di cosa potrebbe trattarsi??
La ringrazio