Utente 380XXX
Gentilissimo ho fatto ecografia addome completo,le chiedo cortesemente se mi può spiegare.
FEGATO in sede nei limiti per dimensione e morfologia,i margini epatici appaiono arrotondati.Il Parenchima è omogeneo sede di alcune formazioni cistiche già segnalate da tac del 10/4/2014
Vena porta di calibro regolare.Non dilatate le viebiliare e intra ed extra epatiche .La colecisti fisiologicamente distesa,mostra bile ispessita ed alcune millimetriche formazioni litiasiche.Pancreas mal valutabile per l'interposizione delle anse intestinali e pertanto studiabile soltanto a livello della testa e corpo,appare nei limiti morfovolumetrici ed ecostrutturali esente da lesioni focali.Milza nella norma .
Reni in sede,nei limiti per dimensione e morfologia.Conservato lo spessore del parenchima.Bilateralmente alcune formazioni cistiche.Attualmente da ambo i lati si segnala ectasia del sistema caliceale e della pelvi renale che appare in parte extra-pielica.
Non sicure immagini di significato litiasico bilateralmente -Aorta addominale nella norma per calibro e decorso.Non liquido libero in addome e pelvi nè linfoadenopatie di rilevabilità ecografica.Vescica distesa regolare.Utero nei limiti dimensionali sede di un fibroma della parete posteriore di 30 mm circa .Non espansi in sede annessiale bilateralmente.
Le ho scritto tutto perchè era più semplice.Vorrei sapere per la questione dei reni cosa dovrei fare e della colecisti.Da parecchio soffro di continuo sapore strano in bocca tra il dolciastro e l'amaro,sia quando sono a digiuno che quando mangiato.Ho piccola ernia iatale,soffro di reflusso prendo all'occorrenza riopan .Sono vegetariana.Mi capita anche a volte di dover urinare troppo spesso,e ho anche continuo mal di pancia piuttosto fastidioso...grazie dottore in anticipo per la sua cortese risposta e consigli .Buon lavoro Daniela

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Ezio Lanza
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Gentile Daniela,
nei limiti di quanto deducibile dal solo referto, la sua ecografia segnala un sospetto di dilatazione associata ad una normale variante della pelvi renale ed un poco di detriti biliari in colecisti.
In atto nulla di preoccupante, ripeta l'ecografia annualmente. Se un giorno dovesse avere un forte dolore al fianco (sospetta colica renale) o irradiato piu' all'ipocondrio destro (sospetta colecistite) vada in pronto soccorso.
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
intanto grazie della sua sollecita risposta,però perchè al pronto soccorso' non vi è un qualche farmaco eventuale da tenere in casa?
Veramente durante tutto il periodo del ciclo ho sofferto di forti coliche, e pultroppo spesso ho dovuto chiamare il medico o guardia medica perchè essendo allergica a farmaci necessarirmente per fare un'iniezione di antidolorifico era necessario un medico.Dopo la menopausa questi forti dolori mensili sono finiti.Ma appunto spesso invece soffro di mal di pancia continuo e fastidioso ,è anche questo dovuto a quanto visto nell'ecografia?
La ringrazio sempre anticipatamente per la sua cortese risposta.Buon lavoro
Daniela