Utente 380XXX
Salve, sono un ragazzo di 29 anni. Quattro mesi fa durante un perieodo di depressione dove bevevo poco e mangiavo male guardando il telefonino con le lenti a contatto ho iniziato a vedere delle luci che mi abbagliavano. Dopo circa 5 minuti queste luci sono andate via e mi sono rimasti questi problemi: dopo aver gurdato un oggetto vedo spostando lo sguardo i suoi contorni per un po' riflessi sui muri, soprattutto sulle pareti chiare. La luce mi rimane piu' a lungo negl' occhi e guardando il cielo azzurro vedo come tante piccole luci bianche che si muovono . Alla visita del fondo oculare mi sono stati trovati microfori nella periferia della retina sia nell' occhio destro che in quello sinistro dovuti a trazioni vitreali che sono stati trattati con laser.Per questi disturbi mi e' stata data una una cura vitaminica con eucom 1000 , nutrof total e vitreoxigen che pero' non ha risolto la situazione.La vista e' rimasta uguale 10/10 con gli occhiali, infatti sono un po' miope e astigmatico. ho effetuato un campo visivo, papillometria e analisi del sangue che sono risultati nella norma.. vorrei sapere se questi problemi posson essere causati da modifiche del vitreo o ce dell' altro.. grazie
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
sicuramente la patologia retinica influisce nella sua sintomatologia, ma a quanto pare risulta adeguatamente trattata e controllata.
Gli esami del fondo oculare e i relativi trattamenti laser ne hanno risolto una problematica che poteva risultare enormemente più seria se si fosse instaurata una rottura retinica o ancor peggio un distacco.
Dunque quello che posso consigliarle e seguire scrupolosamente le indicazioni del suo oculista di fiducia, condurre una vita senza eccessi, anche la sola caffeina in eccesso può dare alterazioni della qualità della vista. Cerchi di bere molta acqua, anche fino a 2 litri in questi mesi estivi, purtroppo il vitreo risente enormemente della quantità di acqua in circolo.
Se ha qualunque altro dubbio si affidi al suo oculista di fiducia, saprà senz'altro donarle ulteriori ed esaurienti spiegazioni.
Stia bene.
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore! pultroppo questi contorni degli oggetti che rivedo riflessi sui muri sono davvero fastidiosi! Ho sempre paura che questi sintomi possano aumentare. Vorrei fare altri controlli per stare piu' tranquillo lei che controlli mi consiglierebbe?
[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Faccia semplicemente una visita oculistica.
Per gli esami di secondo livello sarà il suo specialista a consigliarglieli.
Se dovesse ad esempio necessitare di un esame OCT, giusto per eliminare il dubbio di una patologia maculare, sarà il medico e non il paziente a prescriverla.
Si lasci guidare dal suo specialista.
[#4] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie!!