Utente 380XXX
Buonasera, ho avutto un aborto teraupetico alla 19 settimana per trisomia 21 a settembre 2014 a 39 anni.Purtroppo mi ero affidata al solo test prenatál SAFE che e non mi aveva diagnosticato la patologia. Causa translucenza sballata mi consigliano villocentesi che solo con la metodologia della coltura dei villi e non diretta mi diagnostica la Trisomia 21 a mosaico. Aborto indotto e raschiamento. Il dolore provato non è bastato, dopo 1 mese ho un episodio di metrorraggia che non riescono a spiegare. Secondo raschiamento dopo 1 mese ma il giorno seguente continua la metrorraggia. Mi sottopongono il giorno dopo a una isteroscopia operativa che rimuove dei residui di placenta ritenuta.
Il 2 dicembre 2014 dopo 1 mese seconda isteroscopia in ambulatorio di controllo dove mi rimuovono gli ultimi 2 mm. Ora sono terrorizzata da poter avere una nuova gravidanza. Abbiamo ripreso da gennaio ad avere rapporti ma 4 test negativi nonostante rapporti mirati con ecografie. mi dicono di attendere ancora, dato che sono rimasta incinta subito la prima volta che non abbiamo usato protezioni. Solo che ho 40 anni a fine luglio e ho paura di non potere avere altri figli e che questa esperienza mi abbia rovinato il mio utero e annessi. Mio marito ha 34 anni. Che esami devo fare? Quanto tempo devo attendere ancora prima di preoccuparmi?vi prego datemi un consiglio. Grazie e cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se non ci sono state complicanze da revisione della cavità uterina /raschiamento) , penso da ritenzione di materiale placentare con conseguente endometrite, può affrontare una nuova gravidanza,.
Naturalmente assumendo almeno tre mesi prima 400 gamma di acido folico per la prevenzione dei difetti neurali fetali.
Potrebbe valutare la sua riserva ovarica dosando l' AMH (ormone anti mulleriano ) .
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera, per quanto riguarda l' acido folico lo sto assumendo regolarmente da circa 6 mesi e quindi dal primo raschiamento successivo al parto indotto (tramite FT 500). L'AMH e' risultato pari ad 1,5. come faccio a sapere che non ci sono state complicanza da revisione uterina tipo endometrite? Che esami devo fare? Le 2 revisioni e 2 isteroscopie le ho effettuate al buzzi di Milano.
Ormai non mi fido più di nessuno. Hanno diagnosticato erroneamente tutto. La metrorraggia era inizialmente stata attribuita a un polipo e non a placenta ritenuta, come in effetti era.
La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
In particolare volevo sapere se è necessario effettuare un altra isteroscopia per controllare che non si siano sviluppate aderenze. Sono terrorizzata da quanto mi è successo e ho paura che mi abbono rovinato l utero. La prego, mi aiuti a capire cosa devo fare.
Questo mese ho avuto un ciclo scarsissimo a 5 mesi dalla ultima isteroscopia che mi ha rimosso l ultimo residuo di placenta. Devo controllare le tube?cosa devo fare?
Grazie
[#4] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno, potrei gentilmente ricevere una risposta dal prof. Santoro?grazie, cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Soltanto una isteroscopia potrebbe stabilire la presenza di alterazioni della cavità uterina (sinechie, endometrite)
[#6] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie, cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dottore, scusi se la disturbo ancora. Mi consiglia una isteroscopia o isterosalpingografia?dalla sola isteroscopia posso sapere se le tube sono pervie?
Grazie e cordiali saluti
[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Allora deve eseguire entrambe.
Isteroscopia > cavità uterina
Isterosalpingografia > pervietà delle tube
[#9] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie molte!
[#10] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Ubico giorno dottore, scusi ma la endometrite potrebbe anche essere visibile dalla formula leucocitaria invertita e conseguente abbassamento di globuli bianchi?glielo scrivo perché sono in questa situazione da diversi mesi, ma nessuno dà peso a questa cosa.
Grazie e cordiali saluti
[#11] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non siamo ancora a livelli sistemici, però una reazione leucocitaria è presente
[#12] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Tutti i ginecologi che ho consultato hanno trascurato la mia formula leucocitaria che da 5 mesi post aborto terapeutico e metrorraggia + 2 raschiamenti con successive 2 isteroscopie si presenta in questo modo:
- globuli bianchi 3,8 versus intervallo di 4,1- 12,1
-granulofiti neutro fili 40 versus intervallo 41.3- 76.4
- neuro fili conta Ass. 1, 50 vs 1,88- 8,34

Gli altri valori dell emocromo sono normali.

Cosa ne pensa?

La ringrazio anticipatamente e sentitamente per la Sua risposta.

Cordiali saluti
[#13] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Va comunque presa in considerazione una probabile ENDOMETRITE
[#14] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottore è stato molto gentile. Per verificare di avere un endometrite mi sottoporrò allora ad una isteroscopia, anche se da un tampone mi è stata diagnosticata una gardnarella. Forse dovrei prima guarire da questa prima di effettuare una isteroscopia. Conferma?grazie e cordiali salutu
[#15] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
sì confermo
[#16] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Un ringraziamento e cordiali saluti. È stato molto gentile
[#17] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dottore, volevo farle sapere che miracolosamente il test è risultto positivo. Misto di felicità e paura...
Pensa che la formula leucocitaria sballata possa creare problemi alla gravidanza?
Inoltre volevo chiederle se è meglio assumere folina 400 o prefolic?grazie e cordiali saluti
[#18] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La dose consigliata è quella di 400 gamma di acido folico