Utente 217XXX
Buongiorno,

ho acquistato delle compresse di estratto di Tè verde, da 3500mg l'una.
Vorrei prenderle un po' per rafforzare il sistema immunitario in generale (mi ammalo abbastanza spesso), un po' per i tanti benefici noti.
Ovviamente, come tutto, se assunto in maniera eccessiva, può portare a degli effetti nocivi che sono maggiori dei benefici.

Secondo voi, qual è la dose giornaliera consigliata? Possibilmente facendo un calcolo in mg. Prendere una compressa al giorno (e quindi 3500mg) potrebbe essere un buon compromesso tra benefici ed effetti collaterali?

PS: gli ingredienti delle compresse sono: Green Tea Extract, Microcrystalline Cellulose, Magnesium Stearate, Di-calcium Phosphate

Grazie a tutti.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lasci perdere le autosomministrazioni per " rafforzare il sistema immunitario"

A mio figlio consiglierei di incrementare l'ATTIVITA' FISICA e di diffidare degli integratori alimentari per molte ragioni

http://www.senosalvo.com/integratori_alimentari.htm

Va benissimo il the verde, ma non con gli integratori

http://www.senosalvo.com/te_verde_e_il_cancro.htm

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,

grazie per la risposta.
Gioco a tennis con regolarità (almeno nella bella stagione), ma vorrei provare il tè verde per le numerose proprietà antiossidanti (anche verso la capigliatura).

Faccio riferimento a compresse di tè verde, di quali altri integratori parla?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse non mi sono spiegato bene.

Lei scrive "ho acquistato delle compresse di estratto di Tè verde, da 3500mg l'una".
"vorrei provare il tè verde per le numerose proprietà antiossidanti "

Le avevo anticipato :>>va benissimo il tè verde come "ALIMENTO", MA NON COME INTEGRATORE...IN COMPRESSE e come integratore a dosaggi sui quali non esistono studi >

http://www.senosalvo.com/te_verde_e_il_cancro.htm





Effettivamente alcuni componenti degli integratori potrebbero essere utili, ma altri trovano gravi controindicazioni che si dovrebbero conoscere.

E di sicuro non ci sono studi su " bombe di tè verde a 3500mg" (^__^)

Nel dubbio, ad eccezione di casi particolari, gli integratori sono da considerare inutili e pericolosi.

Pericolosità

Escludiamo i casi selezionati di carenze su cui non entro in merito, ma se parliamo di Prevenzione dei tumori io consiglio di non assumerli mai senza una guida rigorosissima.

Tra l'altro ho le mie riserve che ci possano essere carenze, tranne in alcuni stati patologici, con una dieta varia ed equilibrata. Quindi perchè assumere integratori se non su casi particolari?

Contrariamente a quanti, alcuni medici compresi , credono che tutti gli integratori abbiano un effetto protettivo rispetto al cancro, questo non è affatto vero, anzi è provato con assoluta certezza che alcuni di questi possono provocare la comparsa di alcuni tumori compresi quelli spesso letali.

Più di una volta le ricerche condotte con diversi integratori sono state sospese perchè con lo studio in corso emergeva l'evidenza che questi li provocavano i tumori piuttosto che prevenirli.

Tra questi lo studio "Beta-Carotene and Retinol Efficacy Trial " condotto negli Stati Uniti negli anni 90.

E sul Beta-carotene anche lo studio ATBC condotto su 30.000 fumatori in Finlandia.

Recentemente negli Stati Uniti è stato interrotto bruscamente uno studio denominato SELECT , condotto su 35.000 uomini con lo scopo di testare l'azione preventiva del selenio e della vitamina E. E' stato necessario interrompere lo studio a causa della incidenza elevata di tumori alla prostata negli individui che avevano ricevuto integratori a base di vitamina E.