Utente 380XXX
Buongiorno ,
volevo chiedere un consulto (per quanto possibile on line ) . Sono un ragazzo di 34 anni . Ho un paio di fratture guarite male .
Vecchie di 5 anni almeno. Scafoide sx e testa metacarpo dx .
Ritengo di aver perso la manualità di un tempo , in quanto interessano entrambi gli arti superiori , sono invalidanti , doloranti , mobilita' ridotta ecc.
Inoltre, ho una spalla instabile , recentemente lussata , e il medico al controllo di rimozione del gesso , ho chiesto un parere su frattura testa metacarpo .
L'ortopedico riferiva che ormai saldata , sconsigliava di intervenire causa pochi mm .
Il Problema, è che non è solo la frattura alla testa metacarpo dx , ma anche spalla sx lussata , scafoide mano sx ecc. ecc. E quindi un insieme di cose , e che naturalmente riduce un po' tutto , mobilita' e qualità dei movimenti , della vita ecc.
La domanda è : si può' intervenire su fratture saldate da anni con interventi chirurgici mirati e se si ,può' consigliarmi qualcuno giù in Puglia specialistico sulla mano. Ho già' RMN pronte e recenti , naturalmente se ritenesse anche a livello nazionale.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le fratture dei metacarpi non perfettamente consolidate si possono operare, ma solo se il deficit funzionale residuo è importante.

Circa lo scafoide carpale bisogna vedere se c'è una pseudo-artrosi (cioè una permanente incapacità dell'osso di saldarsi) e se c'è o meno una conseguente artosi secondaria della radio-carpica.

Centri eccellenti ce ne sono molti, ma non possiame indicarne una in particolare.

Buona giornata.