Utente 380XXX
salve ho qui una domanda, piu che altro di curiosita visto che cercando su google non riesco a trovare una risposta valida. bhe la domanda e la seguente, come mai quando mi tirano il sangue o mi devo operare di qualcosa mi sento svenire ma sono sveglio i seguenti sintomi sono sudore a freddo,pallido,cuore che rallenta,respiro affannoso,e mal di pancia..non riesco a spiegare questo ultimo sintomo....ma nonostante tutto questo non sono mai svenuto sento tutto cio che mi circonda ma il mio corpo muore..ma le mie orecchie e me stesso no..scusate se non mi riesco ad esprimere bene...ma e solo che non riesco a volte a combattere queste paure da ospedale diciamo, spero in una vostra futura risposta, grazie in anticipo per che mi rispondera a prestoo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Mongelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
()
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Salve,
i sintomi descritti non sono altro che i sintomi di quella che comunemente viene chiamata "reazione vagale".
Il nervo Vago è uno dei nervi più importanti del sistema nervoso parasimpatico del nostro organismo.
Le sue funzioni sono molteplici e comprendono la bradicardia (il cuore che rallenta), quella che viene chiamata "sudorazione fredda" cioè non correlata ad aumento della temperatura corporea e che di solito è localizzata a volto e mani e sintomi gastroenterici (nausea o sensazione di dolore o fastidio allo stomaco).
In situazioni di forte stress è possibile che il nervo vago "si faccia sentire" causando tutti i sintomi da lei descritti.
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
grazie mille per la risposta tempestiva da lei data. cordiali saluti