Utente 263XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 30 anni, normopeso, sportivo, non fumo e non bevo. Sono affetto da tiroide di hashimoto e prendo eutirox 100mcg inoltre ho l'emocromatosi e il favismo. Ho sempre avuto le analisi nella norma, la pressione 110/70 e battiti 60. Negli ultimi 2 anni ho iniziato a soffrire di ipertensione (160/80) con battito 70, e ho avuto un aumento del colesterolo da 170 a 210. Non sono aumentato di peso. Inoltre ho notato un sostanziale calo della libido e difficoltà di erezione, inoltre ho una minore resistenza allo stress fisico. Tutte le analisi comprese quelle ormonali sono apposto. Ora la pressione è 130/60, assumo losartan 50mg. Ho fatto una visita cardiologica e non sono emersi problemi particolari, a parte la presenza di onde t inverse ma la cardiologa ha detto che sono "minime", anche se 5 anni fa non erano presenti. Ora ho letto che la pressione differenziale quando è maggiore di 50 è indice di rigidità dei vasi e che la disfunzione erettile può predire danni all'apparato cardiovascolare. Vorrei un vostro parere sulla mia situazione, grazie infinite...
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I valori pressori che riporta sono normali (anche la differenziale)... certo a 29 anni se è iperteso ha una predisposizione importante ai danni dell'apparato cardiovascolare...spero che nel suo caso sia stata fatta tutta la stratificazione per escludere cause primitive responsabili di ipertensione secondaria e non etichettarla direttamente come "essenziale"...Altra cosa che mi sento di consigliarle è una verifica adeguata del controllo dei valori pressori con un Holter pressorio delle 24 h preferibilmente duirante le temperature climatiche invernali e a tal proposito posso consigliarle la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dr. Rillo, cosa intende per cause primitive?
Farò l'holter come da Lei consigliato.
C'è una correlazione tra la mia situazione e il problema di disfunzione erettile e la ridotta resistenza allo stress fisico?