Utente 380XXX
Buonasera, il mese scorso, giorno 5 ho avuto le mestruazioni regolari, successivamente ho avuto rapporti inizialmente non protetti con il mio ragazzo. Il 27 aprile, per togliermi ogni dubbio ho fatto un test di gravidanza, esito negativo. Ho continuato ad avere rapporti sempre inizialmente non protetti, il 4 maggio, puntuale, arriva il ciclo seppur più scarso del solito, ma stessa consistenza e colore del solito, non erano perdite. Da giorno 4 ad oggi avverto ancora dolori al seno, che solitamente scomparivano con la fine delle mestruazioni. Ieri, 14 maggio, mi sono venute nuovamente le mestruazioni, seppur sempre scarse, come e' possibile? Un nuovo ciclo dopo 10 giorni dall'ultimo? Può essere dovuto all'inizio di una rigida dieta, stress e caldo? Posso escludere tranquillamente una gravidanza? Attendo una vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dalla descrizione mi sembra di interpretare le perdite ematiche del 14 maggio come perdite da ovulazione (in molte donne questo appare con regolarità) , quindi non si tratta di un vero e proprio flusso mestruale.
Se continua ad avere rapporti non protetti , deve continuamente pensare a test di gravidanza..
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta Dr. Blasi, non ho mai avuto perdite da ovulazione, ma dopo queste, il dolore al seno, sintomo premestruale, e' sparito. Per questo motivo penso sia stato un ciclo mestruale scarso. Vista la mia fissazione e la mia paura a rimanere incinta, dopo quest'episodio sto avendo rapporti protetti fin dall'inizio.