Utente 381XXX
Gentili Dott.ri,
ho una domanda da porre . Il tutto è iniziato nel dicembre del 2014 quando ho avuto un pneumotorace spontaneo sx risoltosi tranquillamente con drenaggio per fortuna ed anche in base all'esito dei medici mi hanno tranquillizzato dicendomi che il tutto si è risolto e che non devo preoccuparmi .Da quel momento in poi ho iniziato il mio percorso con l'ansia che fino ad oggi mi accompagna tutti i giorni spostando psicologicamente la paura dal polmone al cuore e cioè sono iniziate le exstrasistole di nuovo, attacchi di tachicardia sinusale, ho smesso di andare in palestra perchè mi sentii male con s enso di svenimento e tachicardia ,periodo di forte ansia che mi frena ad allontanarmi da casa da solo ecc . sono stato diverse volte al pronto soccorso con esito di attacco di ansia e tachicardia.Ancora piu convinto di avere problemi al cuore ho fatto diverse analisi del sangue , tiroide , ecocardiogramma , elettrocardiogramma, ecografia addome completo e renale ed esame di categolamina plasmatica e urinaria per controllare anche la quantita di adrenalina prodotta che potesse scatenarmi queste tachicardie,tranne l'holter fatto gia anni fa sempre per attacchi di ansia dove sono venute fuori delle semplici exstrasistole ma oltre questo da tutti gli esami fatti non è comparso nulla tranne una presenza di extrasistole riscontrate già in passato è poi scomparse ma ripresentatesi di nuovo da poco tempo . Quello che sto riscontrando invece da un po di tempo , visto che ormai mi monitoro il battito spesso dal polso, è che dal battito normale,avverto senza una precisa cadenza ( a volte ogni 10 battiti a volte ogni 50 battiti ed anche ogni 100 e cosi via ) come se un battito arrivasse in ritardo, come se il cuore saltasse un battito e questa cosa mi sta portando preoccupazione e ovviamente altra ansia. In questo periodo sotto consiglio del cardiologo e medico di base sto prendendo delle gocce di xanax 4 al mattino e 8 la sera per cercare di tranquillizzarmi.Chiedo adesso se dopo fatto questi esami dove in linea di massima appare tutto nella norma devo preoccuparmi per questo battito mancante ? c'è bisogno che faccia ulteriori esami? si potrebbe trattare di un blocco di branca ? grazie .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' tutto normale, tranne l'ansia che ovviamente deve continuare a curare.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dott. per il Suo intervento,quindi l'idea di un ipotetico blocco di branca posso accantonarlo ?in effetti l'ansia spesso mi porta ad avvertire diversi sintomi anche se ad oggi rispetto a qualche mesetto fa sto molto meglio . Grazie