Utente 109XXX
Sono un uomo di 38 anni; da un paio di giorni, quando ho rapporti con la mia compagna, avverto un leggero fastidio, una specie di dolore, al pene. La zona è poco sotto il glande, sul retro. Il dolore lo avverto con il pene in erezione. Ho provato a toccare e non avvertivo niente di strano. Ho poi provato a tastare con il pene non in erezione e mi sembra di avvertire una specie di piccola pallina/ghiandolina, ma non ne sono sicuro. Naturalmente devo andare dall’andrologo. Intanto potete dirmi di cosa si può trattare?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter vedere di persona,penserei ad un microstravaso ematico legato alle modalità del rapporto coitale,dis carso valore clinic.Va da se che un controllo diretto sia dirimente.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta.
Ho provato a tastare di nuovo e quella specie di "ghiandolina/pallina" la tocco poco sopra la base del pene, diciamo sulla faccia anteriore del tronco.