Utente 289XXX
Buonasera, avrei bisogno di qualche chiarimento, da più di un mese sto avendo il ciclo mestruale ogni 10 giorni circa, sono stata dal ginecologo, e dopo la visita ed ecografia ha escluso miomi e cisti, si tratta quindi di uno scompenso ormonale, mi ha prescritto come terapia, tre cicli col Primolut Nor, siccome risulto positiva al MTHFR positivo per mutazione c677t omozigote ho paura a fare questa terapia, consigliatemi se è una paura infondata o se c'è un rischio, anche se lieve. Vi ringrazio anticipatamente della vostra disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nelle terapie ormonali , in questo tipo di patologia genetica , vanno valutati i livelli di OMOCISTEINEMIA .
I problemi derivano dalla presenza di estrogeni , nel caso di uso di progestinici come il primolut , nessun problema, perchè hanno un effetto minimo sul sistema della coagulazione .
Infatti i questi casi nelle donne che desiderano contraccezione si prescive la minipillola (cerazette ed altri similari )
Quindi nessun problema
[#2] dopo  
Utente 289XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio del chiarimento, magari in questo periodo potrei assumere assumere qualche integratore, tipo acido folico? Come ho fatto in gravidanza.
La ringrazio ancora per la sua disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Acido folico certamente , per abbassare i livelli di omocisteina nel sangue
[#4] dopo  
Utente 289XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille, dottore.