Utente 381XXX
cosa mi consigliate, l'intervento è necessario? e urgente? grazie
Diametri e volumi del ventricolo sinistro aumentati . Spessori settali e parietali nella norma . Non alterazione della cinesi segmentaria . Conservati gli indici di contrattilità globale.
Prolasso di entrambi i lembi mitralici ( maggiormente del lembo posteriore ) in valvola ispessita e mixomatosa condizionante insufficienza valvolare di grado severo con jet.
aorta 26,0
atrio sin 41,0
atrio sin (area) 23,0
lvDD 55,0
lvEVD 190,0
pericardio indenne
lvESV 80,0
fe% 57,0
SIV 10,0
parete posteriore 8,0
valvola aortica tricuspide
mitrale mixomatosa

cinesi regionale: normale

color-doppler
E/A 1,1
gradiente aortico max 7,0
gradiente aortico med 3,0
insufficienza mitralica severa
insufficienza tricuspidale lieve
PAP sistolica 25 mmHg
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
L'indicazione chirurgica è certa.

L'insufficienza valvolare mitralica ha già determinato un aumento delle dimensioni ventricolari sinistre, aspetto che fortunatamente in questo momento è con certezza, reversibile.

La riparazione valvolare sembrerebbe fattibile, ed anche questo è un aspetto importante.

E' possibile programmare in elezione (non c'è nessuna urgenza, ma è un intervento da effettuare in qualche mese) la valutazione per l'intervento chirurgico di riparazione valvolare mitralica.

Deve dedicare circa 1 mese della sua vita alla risoluzione di questo "piccolo problema".

Per qualsiasi altra richiesta o curiosità, sul tipo di intervento, lunghezza della degenza ed eventuali rassicurazioni, non esiti a contattarmi.

La Cardiochirurgia del San Raffaele di Milano, centro presso il quale ho la fortuna di poter lavorare, rappresenta un riferimento Europeo, per il trattamento dell'insufficienza valvolare mitralica.

GI
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
grazie mille per la risposta, è stato molto utile e rassicurante.