Utente 381XXX
Salve Dottore ho 34 anni sono alto circa 1.80 e peso 100 kg. Da settembre 2014 sono sposato ma da circa un mese ho avuto delle defiance sotto le lenzuola e ho cominciato seriamente a preoccuparmi, ora sto vivendo infatti un calo della libido praticamente a non avere voglia sono io.... Premetto che però a mio avviso già da 2 3 anni circa (compresi questi 9 mesi di matrimonio) la nostra attività sessuale era di circa max dico max nei periodi buoni 3 volte al mese (ero io che avendo molto desiderio cercavo momenti di intimità con mia moglie ma lei niente...) ho fatto delle analisi del sangue e oltre ai soliti (triglicerici e colesterolo alti ma non sono mai stato magro) mi hanno trovato il TESTOSTERONE BASSO 2.08 su un minimo di 3. Sono andato da un amico urologo e dopo avermi visitato mi ha detto che il mio problema è solo psicologico di perdere un po di peso di fare attività fisica e di prendere per 2 mesi il CIALIS 5MG una la mattina.
Vorrei un suo parere in merito cordiali saluti Alessandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sostanzialmente corrette le indicazioni ricevute; spesse volte lo stress, la fatica e una situazione di sovrappeso abbassano la quota di testosterone circolante.

Comunque, se il problema non si dovesse risolvere, bisognerà risentire sempre in diretta il suo urologo od andrologo di fiducia e, se il testosterone dovesse rimanere al di sotto dei parametri di normalità nonostante lei sia tornato ad un peso accettabile, a volte può essere indicata anche una terapia momentanea, sostitutiva con questo ormone.

Un cordiale saluto

[#2] dopo  
Dr. Vittorio Pullano
24% attività
0% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
gentile paziente,aver riscontrato bassi valori di testosterone orientano per un ipogonadismo.
Le consiglio pertanto di rivolgersi ad un endocrinologo-andrologo(Andrologo Medico)per inquadrare il suo caso.

cordiali saluti