Utente 352XXX
Egregi Dottori,
esiste un antidolorifico che, rispetto ad Oki, abbia un minor impatto sulla coagulazione del sangue e non faccia aumentare il sanguinamento durante le mestruazioni?
Ho notato che nei mesi in cui devo assumere Oki (per il mal di testa), soprattutto in prossimità del ciclo mestruale, quest'ultimo é più abbondante e con un sangue diverso, più "liquido", nonostante io assuma la pillola contraccettiva Loette.
Da escludere il paracetamolo, che su di me non ha nessun effetto se non quello di abbassarmi notevolmente la pressione.
Aggiungo che al momento non assumo altri farmaci oltre la pillola, solo integratori (melatonina con zinco e selenio, cromatonferro, dobetin 1000 vit.b12).
Vi ringrazio di cuore per il Vs.aiuto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
normalmente tutti i fans possono allungare i tempi di coaugulazione per la loro azione farmacodinamica, in alternativa può utilizzare l' ibuprofen e valutare se il sanguinamento sia minore
[#2] dopo  
352674

dal 2016
La ringrazio Dott. Vannucchi, proverò sicuramente l'ibuprofen sperando davvero di avere meno problemi di sanguinamento.
La saluto cordialmente.