Utente 369XXX
Dottore buongiorno, le chiedo un parere. La persona in questione e' il mio fidanzato, un ragazzo di 27 anni. Un giorno, eravamo dal parrucchiere e mentre gli tagliava i capelli con il rasoio abbiamo notato che c' era un punto in cui i capelli facevano una piccola fossa, come a rientrare. Il parrucchiere pensava che era alopecia ma in realtà toccando quel punto c' era come una protuberanza, un gonfio duro che però nessuno aveva mai notato non facendogli il parrucchiere precedente i capelli così corti. Così siamo andati dal medico di famiglia che lo ha visitato e ha detto che è' proprio la sua conformazione cranica perché questo gonfio duro (anche se molto più piccolo) c'è anche a destra. Come se fosse un osso o la scatola cranica che presenta un' irregolarità.
Oggi, siamo andati da un ecografo e abbiamo fatto l' ecografia a questa protuberanza. La diagnosi e' stata: piccolo linfonodo retroattivo di 11mm in sede retronucale sx in assenza di lesioni espansive locali. Assenza di linfonodi sospetti (ma quest' ultimo punto credo che si riferisca ad un ecografia fatta ad altre parti del corpo).
Ho visto proprio dall' ecografia il linfonodo, appare come un piccolo ovulino nero sul monitor e lui mi ha detto che il fatto che è reattivo non ci fa preoccupare. E inoltre mi ha detto che sotto il linfonodo, nella parte del cranio non c'è nulla di sospetto. Ora lui mi ha detto che questo linfonodo dovrebbe rientrare ma io non credo che la protuberanza che dico io sia il linfonodo perché è' già tantissimi mesi che c'è, forse un anno (magari anche di più solo che non c'è ne siamo mai accorti prima) e le dimensioni di questa protuberanza non sono cambiate da quando l' ho scoperto ad oggi.
Mi sono rivolta alla chirurgia perché non sapevo quale altro ramo scegliere; lei dottore cosa mi consiglia? Starebbe tranquillo oppure c'è il rischio che ci sia qualcosa di più serio? Il ragazzo non ha dolore nel punto, ne mal di testa, ne altri sintomi particolari , probabilmente non se ne sarebbe mai accorto senz l' intervento del parrucchiere e nemmeno io, perché comunque a occhio nudo non si vede, ma si sente solo passando i con il dito.
Io personalmente credo che il gonfiore che sento sia proprio un osso del cranio che ci è' mal formato, anche perché dall' ecografia credo si sarebbe dovuto vedere, mentre il linfonodo credo sia più interno.
Lei dottore cosa pensa di questa storia? Mi dia pure dei consigli e dei chiarimenti.
La ringrazio
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si può pensare nulla a distanza senza una visita e tra l'altro è vietatissimo.
Da quanto scrive starei tranquilla perché è più probabile che siano presenti sia
la "protuberanza ossea" dovuta alla normale conformazione ossea che il linfonodo reattivo sul quale non c'è né ragione di preoccuparsi, né di far altro..

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Dottore grazie mille.
Ok, per quanto riguarda il linfonodo credo che meglio dell' ecografia non si possa fare altro, ma per quanto riguarda la protuberanza, sarebbe meglio una visita da uno specialista o un analisi più approfondito dell' ecografia? Non lo so, magari per vedere meglio sotto la protuberanza, un RM. Effettivamente la sua conformazione e' quella, ma da una parte e' molto più accentuata che dall' altra. Magari capire se e' sempre stato così, oppure questa protuberanza e' sorta dopo e come mai.
C'è qualche visita ulteriore che mi potrebbe consigliare? Almeno per capirnel' origine!
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive è sufficiente la rassicurazione del curante.
[#4] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Ok, seguo il suo consiglio!
La ringrazio per la tempestività della risposta e della disponibilità e sinceramente mi ha anche rassicurata.
Cordiali saluti