Utente 381XXX
Salve a tutti

Ho appena ritirato il mio spermiogramma e riporto alcuni dei dati più significativi

Vitalità: 95%
Concentrazione di spermatozoi: 131,2 M/ml
Motilità totale: 56%
Progressivi: 50%
Non progressivi: 6%
Immobili: 44%
Spermatozoi normali: 19%
Volume: 2,0ml
Ph: 8,0
Leucociti: <1M/ml
Numero di spermatozoi: 262,4 milioni
Velocità: 16 mic/sec
SMI Ind. Di Motilità Spermatica: 433 (non sono riuscito a capire cosa indichi di preciso)
Spermatozoi funzionanti per eiaculato: 49, 4 milioni
Spermatozoi normali: 50 milioni

Il mio dubbio riguarda esclusivamente gli spermatozoi immobili (44%) e l'indice di motilità spermatica a 433, che non so se è buono o meno.

Gli altri dati mi sembrano incoraggianti, anche se da 9 mesi io e la mia ragazza proviamo ad avere un bambino senza riuscire.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
valori che sembrano normali.... magari se si fa vedere da uno specialista le può confermare la sua salute.
Una analisi come lo spermiogramma è solo un aspetto della sua salute riproduttiva.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio molto, dottore. Ma il mio dubbio permane in merito a quel 433 come "Indice di motilità spermatica" e sul 44% di spermatozoi immobili. Come devo interpretare questi dati?

Altra cosa: il fatto che io abbia oltre 260 milion di spermatozoi, non è indice di polizoospermia? Oppure il dato degli oltre 200 milioni come tetto massimo è riferito solo alla concentrazione per ml? Ed in tal caso, essendo la mia pari a 131 milioni, posso stare tranquillo?
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
salve
gli indici non servono a niente. 'interpretazione dell'esame è bene sia fatta da uno specialista che integri i dati con la storia clinica e l'esame obiettivo. Attaccarsi ai numeri serve solo a complicarsi la vita. La WHO non riconosce dal 2010 la polizoospermia come valore anomalo. In generale l'esame seminale non misura la fertilità m aiuta il clinico a capire che tipo di patologie possono essere presenti.
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille, allora. Gentilissimo ed utilissimo.