Utente 815XXX
salve dottore, sono una ragazza di 24 anni.....premetto che sono molto ansiosa, emotiva e ho paura di tutte le malattie......
E' iniziato tutto l'anno scorso il 26 marzo 2007, quando una sera mentre cenavo , ho sentito i battiti del cuore aumentare tantissimo, preoccupata sono andata al pronto soccorso dove mi hanno rinscontrato da un elettrocardiogramma una tachicardia sinusale ..... quindi solo ANSIA. La storia del pronto soccorso mi aveva impaurito e un pò traumatizzato , avendo paura di tornarci , ci pensavo sempre e comunque avevo sempre paura di avere una malattia al cuore, e nell'arco della giornata, anche in momenti apparentemente tranquilli , succedeva che il cuore mi battesse all'impazzata......più volte il mio medico curante mi ha detto di stare tranquilla e che l'attivià fisica mi avrebbe fatto bene sia per un pò di sovrappeso che per scaricare lo stress.....
Ho iniziato la palestra e in effetti mi sono sentita molto meglio ..... a volte la tachicardia compariva ma mi sentivo più forte mentalmente e capace di fronteggiarla.....
poi a Giugno ho smesso la palestra ... perchè era caldo e dovevo studiare per gli esami all'università .. da lì il panico crisi di tachicardia che mi facevano pensare sempre al peggio ogni volta.....
Così ,anche se avevo tanta paura dei medici , mi sono decisa il 1 luglio 2008 a sottopormi ad una visita cardiologica..... elettrocardiogramma con frequenza di 120 battiti , causa FIFA come dice la mia cardiologa ma esito negativo , inoltre ecocardiogramma esito negativo e infine visto che durante la visita non ero calma , (come sempre quando vado dai dottori!)holter 24 ore per vedere quando mi venivano gli attacchi e per monitorare il mio cuore veramente a riposo e senza stress emozionali e situazionali ... e anche lì esito negativo .....e in più dosaggi della tiroide con valori perfetti
La cardiologa mi ha tranquillizzato tanto dicendomi che non avevo nessuna patologia, niente di niente e che, quando mi capitava qualcosa , dovevo solo non pensarci e ripetere a me stessa, che stavo bene...... da lì non sentivo più il mio cuore battere forte , mi sono sentita bene ..... però poi ho iniziato ad avvertire la testa che mi pesava, poi passato questo sintomo a volte avevo la sensazione di confusione..... insomma diversi sintomi tutti diversi e invalidanti... poi sono andata in vacanza ad agosto ed ora al mio ritorno, un nuovo sintomo..... mi sono venute le extrasistole , ogni tanto mi capitava di sentirle ma sporadicamente..... ora le sento tutti i giorni ad intervallo durante il giorno... il mio dottore ha detto che ora ho spostato la mia attenzione e la mia ansia su questi sintomi del tutto innoqui e mi ha dato 10 goccine da prendere al giorno di EN, è una settimana che le prendo ma io le sento cmq e più ci penso più mi arrivano ...... la prima volta che misono venute sono corsa al pronto soccorso dove non me le hanno rinscontrate .......e la risposta è stata tachicardia sinusale , lieve stato di agitazione.....
Non contenta di tutto questo ho chiamato la cardiologa , spiegando le mie sensazioni ... e lei mi ha detto di stare tranquilla ..... e di non ripetere assolutamente gli esami fatti 2 mesi fa......
Anche se tutti mi dicono che è nervosismo , ansia , io ho sempre paura di avere realmene qualcosa, poi leggo su internet e mi impressiono molto ..... ho paura che non mi vanno più via ... e che mi diventi una fissazione ...... e poi come fanno a sapere che questo tipo di etxrasistole sono BENIGNE .. se non lo hanno mai viste nei vari esami ? vorrei diventare una cardiologa per farmi continuamente autodiagnosi! il brutto è che non mi fido di quello che mi dicono e continuo a pensarci..... Scusate anticipatamente per il mio monologo spero che mi risponderete ... . a volte penso di non uscirne più .. e di avere continui disturbi a vita.. aspetto con ansia una vostra risposta..... distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carmine Maccarone
20% attività
0% attualità
8% socialità
L'AQUILA (AQ)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
DAI REFERTI DEGLI ESAMI CARDIOLOGICI DA LEI RIPORTATI NON SI EVINCE NULLA DI PATOLOGICO A CARICO DEL CUORE E, SPESSO, NELLA SUA FASCIA DI ETA TALE SINTOMATOLOGIA NON E' LEGATA ALLA PRESENZA DI CARDIOPATIE ORGANICHE. SEGUA I CONSIGLI DEL SUO CARDIOLOGO.
[#2] dopo  
Utente 815XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore..... Anche lei mi ha tranquillizzato. spero che con il tempo mi passi tutto e anche questa fissa......
Grazie ancora per avermi risposto e complimenti davvero per il servizio gratuito che offrite ogni giorno......
Distinti Saluti