Utente 528XXX
Salve dottori, vi scrivo per esporvi il mio problema premetto che sono un tipo molto ansioso tant'è che sono circa 4/5 mesi che sono in cura in un centro per ansia e attacchi di panico. Ho preso prima anti depressivo e al bisogno xanax, dopo periodo sembrava che si fosse risolta la situazione, ma adesso a distanza di un mese e mezzo sembra essere tornata manifestandosi come nelle precedenti situazioni. Come tutti gli ansiosi ho fatto mille controlli tra cardiologi e gastroenterelogi, nel mezzo visite al p.s. Per attacci di panico, ora vi chiedo la cosa che a me dà più fastidio, e che spesso precede l'attacco di panico, è l'extrasistole e la tachicardia che si presenta spesso durante la giornata, dopo mangiato, quando sono in ufficio lungo sul divano mentre vedo la tv, per me questi sono momenti di calma ma in realtà così non sono. I battiti quando ho tachicardia sono sempre intorno agli ottanta, quando sto tranquillo sono intorno ai 60, premetto che vado in palestra tutti i giorni (anche se non più come prima) non bevo non fumo faccio una vita regolare e ho 33 anni e peso intorno ai 100kg per 1.80 di altezza. È un mese e mezzo circa che non prendo più farmaci o psico farmaci, ora ho ricominciato a prendere 60gocce divise in tre volte di tilia tomemtosa accompagnata alla sera da tisana rilassante e una compressa di valeriana, prendo il sindrocol per la colite e il digerent, in tutto questo non bevo caffè o te o qualsiasi altra cosa che possa contenere stimolanti o eccitanti, secondo voi come mi devo comportare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Deve continuare a seguire le indicazioni dello psichiatra che la segue....di cardiologico lei non ha nulla.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 528XXX

Iscritto dal 2007
grazie mille della risposta dottore
[#3] dopo  
Utente 528XXX

Iscritto dal 2007
Salve dottore, questa sera mi è successa una cosa che mi ha angosciato tremendamente, era a casa di amici seduto tranquillamente con mio figlio in braccio mentre gli davo il latte, ad un certo punto ho avvertito una forte extrasistole, sono andato in panico, ho cominciato a sudare tutto quanto tachicardia è un senso di stranezza enorme, mi sono spaventato enormemente e questo non mi ha aiutato. Ho misurato la pressione la prima volta 150/95 la seconda 160/102 con battiti alti, allora ho preso la macchina e sono andato in ps, visto che avevano da fare mi hanno mandato dalla guardia medica dove mi hanno visitato ed era tutto ok, con pressione ancora alta, mi hanno detto che era dovuto alla situazione ed anche dalla camminata che avevo fatto per arrivare lì. Sono tornato a casa non ho preso ancora nulla, il solito ansiolitico, mi sono rimisurato la pressione ed è sui 140/90, premetto che dagli amici ho bevuto due tazze di camomilla zuccherata con qualche biscotto perché non ho cenato in quanto nel pomeriggio sono stato ad una festa dove anche lì non mi sono sentito benissimo, cosa ne pensa?
[#4] dopo  
Utente 528XXX

Iscritto dal 2007
Dottore buondì, è da una settimana che ho ricominciato ad assumere xanax per 30 goccie al giorno, dopo consulto con il medico, a livello di ansia mi sento meglio sto seguendo ancora terapia psicologica. Questa mattina mi sono alzato normalmente come tutte le mattine e dopo aver fatto le mie cose mentre uscivo da casa ho avvertito un forte episodio di extrasistolia durato pochi secondi con sensazione di mancanza di battito poi dopo piccolo giramento di testa e tremore, e poi subito dopo tachicardia, ho preso subito le 10 goccie della m attina che ancora non avevo preso. ieri ho praticato sport come sempre circa due settimane fa ho fatto la visita medico/sportiva con eco sotto sforzo tutto ok, ora ho una grana ansia perchè era qualche giorno che stavo bene e non avevo sintomi, cosa ne pensa dottore?i sintomi sono riconducibili ad ansia e/o attacco di panico?l'extrasistole provoca anche questi sintomi?grazie
[#5] dopo  
Utente 528XXX

Iscritto dal 2007
aggiuungo che ieri ho preso una pasticca di digerent che mi ha segna il gastroenterologo per episodi di colite, potrebbe esserci correlazione?