Utente 163XXX
Buon pomeriggio, chiedo il Vs. consulto per quanto mi è accaduto.
Questa notte non riuscivo a dormire per un dolore improvviso all'articolazione tra metacarpale e falange del dito medio mano dx. Questa mattina mi sono alzata ed ho notato un gonfiore a livello dell'articolazione, tutt'ora presente. Non noto rossore o calore all'articolazione
Il dolore, così come il gonfiore, è ancora presente.
Premetto che non mi pare di avere avuto traumi nella giornata di ieri, che sono mancina ed ho eseguito due anni fà interventi in endoscopia per entrambi i tunnel carpali.
Da cosa può dipendere questo gonfiore e dolore)
Ringrazio anticipatamente della Vs. gradita risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Il mio consiglio è di risolvere la condizione attuale con trattamenti leggeri come antiinfiammatori topici per alcuni giorni (1 settimana circa).
Potrebbe trattarsi di una sinovite (infiammazione articolare o della guaina dei tendini flessori che si trova in stretta vicinanza dell'articolazione metacarpo-falangea). Se in sette-otto giorni la condizione non si attenua e/o il fenomeno tende a ripetersi consiglio esame ecografico ed esami immuno-reumatologici.
si rivolga in tal caso al suo Medico curante.
Cordiali Saluti!