Utente 614XXX
SALVE, HO 54 ANNI E 2-3 VOLTE LA SETTIMANA MI DEDICO ALLO SPORT (TENNIS, CALCETTO, PALLAVOLO). MI SUCCEDE CHE QUANDO L'ATTIVITA' MI HA PARTICOLARMENTE IMPEGNATO, HO DIFFICOLTA' A RIPOSARE DURANTE LA NOTTE, MI SEMBRA DI AVERE I BATTITI ACCELERATI E TALVOLTA SENTO ANCHE UN SENSO DI PESANTEZZA IN TUTTO IL PETTO; CREDO ANCHE DI AVVERTIRE UN LEGGERO DOLORE ALLE OSSA DELLO STERNO SE ESERCITO PRESSIONE CON LE DITA. IL PROSSIMO 28 MAGGIO EFFETTUERO' UN ECG SOTTO SFORZO COME CONTROLLO DI ROUTINE. VORREI AVERE CORTESEMENTE UN VOSTRO PARERE. GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riferisce nin paiono di pertinenza carsiologica
Fa bene ad eseguire test da sforzo, dal momento che come ben Sa L attività fisica intensa che lei pratica sottopone il suo cuore a sforzi non indifferenti e non certo salutari
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 614XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dr. Cecchini, non sapevo mi avrebbe risposto un cardiologo da Pisa; l'esame l'ho prenotato al CNR di Pisanova che mi dato disponibilità più ravvicinata. Non so se puo' essere rilevante, ma soffro da anni di cervicoartrosi e un anno fa mi hanno diagnosticato a Cisanello un restringimento dei forami di coniugazione che mi causavano dolore e perdita di forza al braccio sinistro. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A maggior ragione se ha quei problemi artrosici non vedo motivi di preoccupazione
Arrivederci