Utente 248XXX
Buongiorno
Non so se la cardiologia è il settore indicato nel mio problema ma non so quale possa essere.
Da circa un mesetto il mio compagno mi riferisce che improvvisamente di notte faccio un lungo lamento,tipo un sussulto con la bocca o con il naso prolungato a volte e lo sveglio -a volte mi sono svegliata subito dopo anche io- e non riesce a capire se sono apnee o cosa.
A parte extrasistole giornaliere, a volte difficoltà a respirare dall'ansia e una variazione notevole di battiti notturni che scendono anche a 40 , dall'hotel di 6 mesi fa non è risultato altro.
Cosa puo' essere?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
data la sua giovane eta' e' normale che di notte il suo cuore raggiunga quelle basse frequenze.
Se il sospetto e' quello delle apnee notturne può' eseguire un esame per evidenziarle.
Ma glielo sconsiglio perche' alla sua eta', invece di concentrarsi su queste cose banali, dovrebbe pensare a ben altre cose.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore