Utente 381XXX
Sono un ragazzo di 30 anni. Pochi giorni fa mentre mi facevo la doccia ho notato un fastidio al pene, più in particolare non riuscivo più a scoprire il glande ( la pelle intorno sembrava ristretta). Ho comprato una pomata che tende ad elasticizzare la pelle e una volta scoperto il glande con enorme difficoltà ho notato una specie di lacerazione intorno al frenulo e sul basso glande.. In qst giorni ho notato anche delle perdite biancastre. Premetto ke ho una vita sessuale attiva da tanti anni e ke soffro di alcune malattie autoimmuni. Ho fatto le analisi delle urine e c'è una infiammazione in corso curata col monuril. Sono molto preoccupato perché ho fastidio e difficoltà a scoprire il glande. Grazie in anticipo per chi mi risponderà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe La Pera
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente l'indicazione chirurgica ad un trattamento di circoncisione di può fare solo con un esame obbiettivo . Consulti con fiducia il suo Andrologo di riferimento per capire se sia o meno indicato un intervento e per valutare alcuni fattori di rischio delle malattie autoimmuni che in qualche caso possono essere correlate al lichen del glande. Mi tenga aggiornato
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta tempestiva. Sono già in cura con farmaci biologici per le mie malattie autoimmuni. Domani farò l infusione e spero di avere giovamento anke per Qst problema.