Utente 341XXX
Salve, mio figlio non ha mai misurato la pressione, ma cosi per gioco parecchi mesi fa ha scoperto di avere una pressione minima alta, intorno ai 95, e ogni volta che l'ha misurata i valori non sono mai scesi sotto i 90.( la pressione massima è normale sui 130 con picchi massimi di 139.). Mio figlio soffre di disturbi alimentari, è soprappeso, varia spesso il suo tempo con periodi di dieta e periodi di abbuffate, ora pesa intorno ai 115 per 1,85. Io e mio padre, mia madre, e mio marito soffriamo tutti di pressione alta. Vorrei sapere se questa pressione alta dipende solo da uno stile di vita sedentario e alimentazione non corretta, o può dipendere da altro? o servirebbero altri esami da fare e se è il caso di farli. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Suo figlio andrebbe sottoposto a vari esami per valutare i valori pressori.
Esami del sangue, ecografia reni e surreni, esame urine, holter cardiaco ed holter pressorio.
Dovrà perdere peso e mangiare con poco sale.
Certamente deve essere lui a deciderlo e non certo la madre.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio della risposta, farò gli esami che mi ha scritto. Distinti saluti!