Utente 808XXX
salve a tutti
sono un ragazzo di 18 anni...come mai ho un erezione debole ke dura pokissimo se nn mi stimolo?in erezione ho il pene nn sempre al massimo...lo sento...e poi anke toccando l'asta del pene dovrebbe essere dura no??ioce l'ho morbida...mi e cominciato a succedere cn la mia ragazza...delle difficoltà di erezione ke spesso mi accadevano solo quando ero agitato...e rispondevo in questo modo,avendo un pene morto...ma talmente mi facevo toccare ke alla fine l'erezione la prendevo però risultava così...debole...e in questi casi posso anke venire subito!!! come se lo sforzassi in pratica...ma poi l'indomani ritornava sempre tutto apposto...sempre tutto alla normalità...il pene era di nuovo buono infatti credevo fosse fatto ansioso...poi una sera...(precisamente lo scorso mercoledì) sono andato al mare cn la my ragazza ed ero molto agitato...agitatissimo...e come pensavo non ho avuto erezione...ci ho combattuto per ore,la mia concentrazione era tutta sul pene,ma niente...alla fine sono riuscito ad avere quella erezione debole con cui vengo subito infatti ce stata appena la penetrazione ma nn abbiamo continuato...ma il problema e ke a differenza dele altre volte questa volta sono rimasto così!! con un pene debole...anke quando sono solo a casa...con un erezione mai al massimo...e difficilissima da mantenere...proprio lotto x avere un erezione e appena non mi tocco più la perdo velocemente...quindi mi kiedo come mai dovreifarlo con la my ragazza in queste condizioni??e impossibile...xk appena smettiamo di toccarci e mi metto su di lei già l'erezione e andata via...anke xk io ci penso e l'ansia fa il suo...ma il fato ke sono bloccato pure a casa quando sono tranquillo nn riesco a spiegarmelo...e poi anke il fatto ke erezioni mattutine non ne ho da mercoledì scorso...cosa vuol dire??sarà un problema organico??mentale??venerdì ho un appuntamento con un andrologo...domani dovrei uscire con la mia ragazza x stare un po ''soli'' e lei sicuramente vorrà farlo,e io pure...ma come???se sono così bloccato come dovremmo mai riuscire??mi rivolgo a voi x trovare un consiglio,x cercare un aiuto,un conforto...dirmi cosa fare e cosa nn fare...vi prego,domani sono con lei...cosa mi consigliate di fare?stare calmo?ci ho provato...ma credo ormai sia qualcosa ke risiede dentro me...una specie di demoralizzazione dovuta ai tanti fallimenti e al blocco ke ho già da mercoledì...vi prego rispondete...cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
...ci contatti dopo la visita andrologica.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
dalla sua descrizione si potrebbe immaginare la presenza anche di qualche problematica circolatoria.
Si faccia visitare da uno specialista. A Catania esiste un ottimo centro di Andrologia connesso alla Urologia dell'Università dove potrà trovare la risposta ai suoi dubbbi
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
problematica circolatoria?ma potrebbe essere grave dottore? io ho preso prenotazione col medico andrologo prof ranno salvatore...non so se lei lo conosca...venerdì ho l'appuntamento...ma cmq dottore potrebbe quindi essere problema circolatorio?e se così fosse come risolverlo?e mi dica una cosa in questo appuntamento col dottore sarò sottoposto a domande e solamente dopo ad un controllo?e il controllo x verificare il problema di ke controllo si tratta?? (esami delle urine..ecc..) aspetto sue risposte... cordiali saluti