Utente 105XXX
Salve, vorrei sapere, cortesemente, con esattezza se per accertare l'allergia al latte di mucca sono sufficienti i test specifici del sangue , se sono quindi attendibili. Ancora e sempre cortesemente vorrei sapere se episodi di vertigini (escludendo patologie otorine) possono avere origine proprio da una spiccata allergia al latte e tutti i suoi derivati. Resto in attesa di gentile risposta poichè sto combattendo da una ventina di giorni con delle vertigini, ho fatto appunto i test del sangue delle allergie e sono risultata allergica al latte di mucca ma il mio gastroenterologo mi ha detto che i test del sangue non sono affatto attendibili ma che dovrei sottopormi al test del respiro. Sono confusa, Vi prego datemi una risposta chiara. Grazie infinite. Paola

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Fancello
24% attività
8% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, capisco la sua confusione che deriva da un concetto poco chiaro sulla definizione di reazioni avverse agli alimenti. Per quanto riguarda il latte dobbiamo distinguere tra una intolleranza o maldigestione dello zucchero del latte, e una allergia o reazione del sistema immunitario contro le proteine del latte vaccino. Nel caso della maldigestione della lattasi bisogna eseguire un test del respiro per confermare la diagnosi, non esistono esami del sangue. Nel caso di allergia alle proteine del latte vaccino ci sono dei test cutanei e dei test su sangue che vanno sempre guidati da un allergologo. Ritengo comunque data la sua età che sia difficile l'insirgenza di una allergia al latte vaccino che è tipica della prima infanzia. Per quanto riguarda le vertiggini tutto è possibile, ma io ritengo improbabile che la maldigestione del lattosio le comporti delle vertiggini.