Utente 375XXX
Egregi Dottori, ho una domanda forse un po banale da sottoporvi ma vi sarei grate se poteste delucidarmi. Ho recentemente eseguito un rmn dorsale x un dolore alla colonna dorsale. Ne è uscito che che ho 3 protrusioni D7 D8 D9. Ultimamente siccome mi è comparsa anche un po di tosse la domanda è questa: visto che il tratto indagato è appunto quello dorsale se avessi avuto proplemi polmonari nella suddetta rmn si sarebbe visto o dato che la richiesta riguardava la colonna si visualizzava appunto solo questa? .. in pratica volevo sapere se ci fosse stato qualcosa ai polmoni ( o nel torace) nel corso di tale risonanza l'avrebbero visto e magari segnalato o se questa tosse persiste megita anche una rx torace. Sicuramente mi rivolgero' anche al mio curante ma mi potreste anticipare qualcosa? Vi ringrazio anticipatamente e vi auguro un buon lavoro.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la RM della colonna dorsale non visualizza i polmoni per cui deve fare una radiografia mirata.
Ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille Dr. Mercoledi ho appuntamento con il mio medico. Ma vorrei approfittare della sua gentilezza x chiedere un, ultima cosa. La rmn dice :" osteocondrosi cronica per discopatia degenerativa a D7 D8 D9 con protrusione anulare posteriore" . Potrebbe essere questa la causa del dolore al dorso? Oltre al dorso ho spesso un fastidio all'incirca all'altezza delle costole false a dx, ma non a livello degpi organi interni, sembra più un dolore muscolare un po come quando si corre tanto e la milza fa male. Ho eseguito ben 3 ecografie addominali complete, una gastroscopia (condotta fino al duodeno), una colonscopia condotta fino al cieco tutto negativo ma sto fastidio (come stiramento del muscolo) continua. Il mio medico ha ipotizzato una costocondrite e visitandomi dice che potrebbe esserci un distacco di cartilagine ma in quel caso a tossire o starnutire dovrei avere dolore invece no e poi di notte scopare. Quali altri esami posso fare x venirne a capo? Porebbe essere ancora la schiena e una postura scorretta la causa?Scusi se mi sono dilungata ma volevo spiegarLe un po il tutto. Spero in una sua risposta o di qualche suo collega che voglia illuminare una sprovveduta in materia medica. Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le protrusioni discali dorsali possono certamente essere responsabili dei dolori dorsali, il dolore toracico teoricamente anche ma per essere più attendibile occorre una correlazione tra tra il reperto RM e i riscontri clinici mediante visita medica diretta. Queste sono delle indicazioni generali, il Suo medico sarà certamente più preciso.
Prenda in considerazione anche un consulto fisiatrico.

Cordialmente