Utente 378XXX
Salve ho vent anni e da cinque giorni il mio braccio sinistro é dolorante e con formicolio persistente. Inoltre ho dolori alla schiena e al petto..come una mosa e un bruciore a meta sterno all altezza cuore...ho nausea e debolezza con dispnea...ho esegito ecg, ecocardiogramma holter e tesr da sforzo...possibile sia un infarto...e se si quanto tempo ci mette a manifestarsi nei giovani? ho sentito che i segni premonitori possono esserci davgiorni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora
lei ha già posto la stessa domanda e le è già stata fornita una consulenza al riguardo...
da referente di MI le ricordo che ripetere la stessa domanda dopo aver ricevuto consulenza non è contemplato nel regolamento del sito e quindi non è consentito...
Tralatro condivido con il collega che il suo problema più importante è l'ansia patologica che la contraddistingue e per la quale ha bisogno di un supporto specialistico psicologico...
Se dovesse ancora riproporre domande per lo stesso problema saremo costretti a rifiutarle....
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Mi scuso sono mortificata non lo sapevo. Ero solo molto agitata sono stata dal medico dove hanno ipotizzato esofagite da reflusso...volevo chiederle solamente e abusare della sua pazienza se i sintomi possonk coincidere e essere appropriati alla mia morsasullo sterno? grazie davvero molto del suo servizio!
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Posso solo dirle che vista la negatività di tutte le indagini eseguite i suoi disturbi hanno scarsissime probabilità di dipendere dalle coronarie.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
grazie ancora...al momento del dolore (che tralatro persiste con formicolio alla mano e dolore al braccio) ho fatto ecg e analisi troponina..sono normopeso, non fumo ne bevo, non ho familiarita per problemi di cuore. il test da sforzo eseguito un mese fa...sono ipocondriaca e vorrei un ultima rassicurazione in basa a questi dati...potrei avere comunque problemi alle coronarie? se si cosa dovrei fare? grazie mi affido alla sua professionalita
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se vuole la mia personale opinione (ma potri sbagliarmi perchè a distanza chiaramente è tutto più difficile) lei non ha bisogno di un cardiologo e da questo punto di vista può stare tranquilla .. a 20 anni poi....
è un vero peccato che lei viva così male per colpa delle sue paure...
per me lei ha bisogno di uno psicologo o di uno psichiatra.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Anche chi mi ha visitata dal vivo (2 cardiologi piu volte,un cardiologo all ospedale tre medici in occasioni diverse all ospedale e il mio medico di famiglia) la pensano come lei. Per cui non penso si potrebbe sbagliare...saprbbe cortesemente peró prrovarea a spiegarmi da dove possa arrivare il formicolio e il dolore al braccio? grazie infinite!
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...non posso esprimermi su cause extracardiache che non competono alla branca di mia appartenenza...
[#8] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Comunque non puo centrare in nessun modo con il cuore?
[#9] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Mi scusi un ultima domands la prego...i miei sintomi di pressione sul petto fprmicolio braccio e orecchie tappate potrebbero ricollegarsi a malformzione coronarica?
[#10] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
La prego é moltto importanete mi risponda la prego !
[#11] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora
ritengo conclusa la mia consulenza..credo di essere stato più che chiaro...personalmente ritengo che lei non abbia alcun problema coronarico, ma che tutti i suoi sintomi siano da ricollegare a un'ansia patologica che può curare solo uno psichiatra.
Saluti
[#12] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Si sono gia in cura un ultima domanda la lrego...nel mio test da sforzo sono presenti numerosi artefatti dovuti secondo il cardiologo a interferenze del filo e interpretati dal pc come segni di ischemie...é posssibike? grazie non ho piu dubbi
[#13] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' possibile
[#14] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Ecg soto sfoscusi ma st piu elevato é -245 uV sobo a rischio ischemico?
[#15] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Potrei inviarle per mail il mio ecg sotto sforzo ler avere un suo parere? confido in lei grazie in anticipo