Utente 360XXX
Buongiorno,
mi sono reso conto, purtroppo, di avere la fimosi. Cosa devo e posso fare? Per il momento non ho particolari problemi e non ho mai avuto rapporti, ma nel momento in cui li avrò cosa potrebbe succedere? Oltretutto, essendo un problema intimo, mi vergogno non poco, forse a torto, a parlarne di persona con il medico, quindi volevo avere prima un Vs. gentile parere.

Buona serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carmine Di Palma
24% attività
4% attualità
12% socialità
CIMITILE (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Gentile utente, la patologia fimotica oltre ad arrecare fastidi e dolori durante i rapporti sessuali può rappresentare un serio problema per l'igiene intima ed essere un fattore di rischio per patologie ben più gravi. Superi il muro della vergogna e ne parli con il suo medico curante che le saprà consigliare lo specialista per risolvere il suo COMUNE e MOLTO DIFFUSO problema. Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Dottor Di Palma La ringrazio per la celere risposta. Ho sentito in giro che si parla di intervento; è un intervento difficile, doloroso, complicato?
Ed il recupero? E' molto lungo?

Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Carmine Di Palma
24% attività
4% attualità
12% socialità
CIMITILE (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Gentile utente, l'intervento chirurgico per fimosi viene eseguito in anestesia locale e dura all'incirca una trentina di minuti. Il recupero in genere non è lungo, si aggira intorno alle 2 settimane ma dipende molto dalle caratteristiche individuali di cicatrizzazione.