Utente 381XXX
Buonasera,vorrei avere se possibile un opinione riguardo il mio problema..
ormai sono circa due mesi che ho sempre fitte all'ovaio,sembrano tipo fitte da ciste ovarica di cui ne ho sofferto in passato. Ma effettuando ben 3 ecografie non è risultato nulla!!
ho effettuato un eco addome dove il radiologo mi ha detto che ho le ovaie policistiche e ovaio dx aumentato di volume,allora ho deciso di rieseguire una visita ginecologica in cui ho fatto vedere ciò che mi era stato scritto dal radiologo e dall'eco ginecologica il ginecologi mi ha detto che l'ovaio era nella norma,leggermente piu grande del sx ma perché conteneva anche piu follicoli.non mi ha detto che ho le ovaie policistiche..quindi io ora non capisco bene.. Comunque fatto sta che al 15 PM avevo molti follicoli di cui sto ovulando solo ora che sono al 28 PM,monitoro con stik ovulazione e tb(sto cercando una gravidanza dopo l'aborto interno)

ora volevo domandare a lei se da eco non risulta nulla,da cosa posso dipendere queste fitte persistenti all'ovaio dx?dovrei eseguire qualche altra visita?poi chiedo.. Può essere un fatto di legamenti o muscoli pelvici che mi infastidiscono l'ovaio?

la ringrazio in anticipo!!! Saluti!!
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le algie pelviche possono originare anche da aderenze da pregresse infezioni come appendicite, cervicite da Clamidia, gonococco, vaginosi recidivanti , sono tutte ipotesi che vanno confermate con esecuzioni di esame a fresco del secreto vaginale e coltura di tamponi cervicali .
Questo per migliorare la sua fertilità .
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno, la ringrazio per la risposta!
Allora proprio un mesetto fa ho effettuato tampone cervicale per ricerca clamia , ureaplasma e micoplasma con esito negativo. Tampone vaginale che risultavano e coli e enterococcus, ho fatto una cura di antibiotico levoxacin 500, il mese dopo ho ripetuto il tampone vaginale dove uscivano solo vaste colonie di lactobacilli species.preciso che il ginecologo non ha tenuto far fare la ricerca della gonorrea nel tampone cervicale perche mi ha spiegato chebda delle secrezioni orribili in chi ne è affetto e molto probabilmente se l'avessi avuta, l'avrebbe anche mio marito.pensa sia giusto secondo lei?
Vorrei precisare che avevo effettuato un tampone uretrale sempre piu di un mese fa, e da li dopo tre giorni sono iniziate le fitte, secondo lei c'è correlazione?
Vorrei precisare che non ho avuto nemmeno l'esito del tampone perche dopo averlo eseguito e non avendo trovato il referto sono andata a chiedere dicendomi che non li facevano piu e dovevo farli nell'altra citta che dista 20 km da dove vivo io.nel mentre che veniva eseguito il tampone ho sentito un leggero fastidio e piu nulla.
Poi ho avuto un raschiamento 6 mesi fa... potrebbe esserne la causa delle fitte? E se non è nulla di tutto cio , di cosa si potrebbe trattare?
La ringrazio!
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere un problema di COLON IRRITABILE con spasmi frequenti