Utente 284XXX
premetto che : ho 54 anni, non bevo e non fumo, sino a qualche mese fà tutto funzionava a meraviglia mentre ora , dopo un rapporto sessuale, il mio organismo non ha un'ejaculazione diciamo che è un orgasmo a secco , non esce nulla, in concomitanza a ciò il testicolo sx denuncia un senso di fastidio per alcune ore e poi più nulla, son stato da un urologo che mi ha visitto e non ha trovato nulla , prostata ok, non c'è sintomatologia di alcunchè, quindi ha concluso dicendomi che probabilmente , vista anche l'età , il mio corpo non produce liquido come prima ma necessita di diversi giorni per recuperare, ad oggi ne son passati 10 ma nulla , tra poco farò eami del sangue , urine ecc ma allora mi chiedo è possibile che sia come mi ha detto il mio medico ? cioè a 54 anni devo aspettare 15/20 gg prima di riprodurre liquido seminale e cque , a parte l'infertilità, questo comporta problemi ?
Grazie a chi mi risponderà
Joseph

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

lasci perdere possibile ed improbabili problemi che il suo medico di riferimento non ha visto e dia retta sempre al suo medico curante.

Ha sentito in diretta eventualmente anche il suo urologo od andrologo di fiducia?

Cosa le ha detto in merito al suo problema specifico?

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dr, Grazie per la risposta, allora l'urologo al quale mi sono rivolto così scrive : genitali esterni nella norma, didimi ed epididimi ndr,deferenti palpabili prostata nei limiti per l'età.
consiglio : non evidenziabile una causa organica della ridotta quantità di liquido seminale che potrebbe essere imputabile a una ridotta riserva a livello prostatico che si evidenzia dopo rapporti ravvicinati nel tempo, consiglio psa annuale e urine periodico.

di mio aggiungo che dopo 15 gg dall'ultimo rapporto ne ho avuto un altro e idem come sopra non esce nulla e il testicolo sx mi dà fastidio per 2/3 gg poi stop
oggi ho fatto gli esami del sangue e dell'urina, non ci capisco più nulla e la domanda è sempre la stessa se lo produco dove va a finire ? ( urina ? ) e se non lo produco perchè ?
Grazie per la cortesia e l'interessamento

cordiali saluti


[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

tenga presente anche la possibilità di una eiaculazione retrograda.

Prende qualche farmaco particolare?

Se desidera avere più informazioni dettagliate su questa disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/211-liquido-seminale-esce-ovvero-eiaculazione-retrograda.html

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Grazie, nò farmaci non ne prendo al massimo un'aspirina, se fosse retrograda cosa dovrei fare eventualmente ?
Codialità
[#5] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dr, Beretta ho letto il suo articolo con molta attenzione , quello del suo link, e non ho nessuna delle cause in esso descritte nè interventi ne traumi, nè farmaci, nè diabete ecca parte del clobesol unguento che mi spalmo all'inguine causa dermatite, semplicemente oggi usciva 10 giorni dopo nò .
Cordialità
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, a questo punto solo il suo andrologo od urologo di fiducia che ha potuto valutare in diretta il suo problema, sarà in grado di capire il suo reale problema clinico.

Ancora un cordiale saluto.
[#7] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dr Beetta, oggi mi son arrivati gli esami e se da una parte non evidenziano nulla compreso il Beta -hCG e l'alfa 1 fetoproteina , mi torvo con un psa di 17,238 ng/Ml.........che fare ?
Grazie
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Con questi dati ora bisogna sentire sempre il suo urologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.