Utente 182XXX
Salve,
circa 25 anni fa a causa di una caduta ho rotto l'incisivo superiore!

Da allora comunque non ho mai avuto alcun tipo di problema e ogni anno ho sempre effettuato l'ablazione tartaro con controllo generale!

Circa due settimane fa durante l'ultimo controllo mi è stata effettuata una radiografia all'incisivo rotto e mi è stata diagnosticata una rizolisi causata da una infezione batterica in corso (probabilmente cronica).

Il dentista mi ha consigliato una terapia canalare in modo da ripulire l'interno del dente e cercare di eliminare cosi l'infezione, cosa che abbiamo fatto oggi.

Ha detto che seguiremo l'evolvere della situazione oer capire se la rizolosi è stata fermata.
.
In caso contrario dovremo procedere con l'estrazione ed un impanto!
Abbiamo il 50% di possibilità di salvare il dente!

La cosa che più mi ha spaventato però, è stata l'ultima frase che mi ha detto prima di lasciarci e cioè che da oggi non dovrò più mordere con quel dente!

Questo per me significa porre attenzione ogni volta che si mangi pane, mela, ecc.

Rischio di perdere il dente mentre mangio qualcosa? Rischio che si spezzi perché ormai senza radice e quindi più debole?

Non vorrei dover vivere con quest' incubo!

Vi ringrazio per la cortese disponibilità e porgo i miei saluti!

Giovanni.
[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
Buonasera,
la rizolisi é un fenomeno enigmatico e imprevedibile. Il trattamento proposto é corretto, ma la prognosi resta incerta.
Consideri che, nella peggiore delle ipotesi, cioé la pedita del dente, oggi con l'implantologia osteointegrata la soluzione é agevole.
Per prolungare il mantenimento della situazione attuale può essere indicato lo splintaggio , cioé la solidarizzazione del dente interessato ai vicini con un filo metallico che unisca il dente stesso ai vicini con materiale composito (quello cioé che si usa per le otturazioni estetiche).
Ovviamente bisognerebbe poter esaminare direttamente la situazione: si consulti con il suo dentista.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
Dottoressa la ringrazio molto per la risposta.

Per favore potrebbe dirmi se ci sono realmente possbilita' che il dente si spezzi o addirittura che lo perda mentre mangio qualcosa?

Devo porre piu' attenzione ora rispetto a prima della terapia canalare ?


[#3] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
Che si spezzi il dente non direi: se si era già spezzato ed é stato ricostruito è possibile che la ricostruzione, se molto estesa e con scarso appiglio al dente residuo, si possa staccare.
La perdita totale dipende da quanta radice residua è rimasta a seguito della rizolisi e rimarrà con il tempo a causa del suo procedere.
Cordiali saluti.