Utente 382XXX
Buonasera a tutti volevo sapere una cosa allora spiego tutto dall'inizio
Allora mi é capitato che il pene con trolli sforzi di masturbazione con la mia ragazza si e un po gonfiato nel torso del pene lato destro come una vena ed é dura il gonfiore non è molto ma la vena e dura e mi fa male un po ero andato dal andrologo mi ha detto che non ho niente ma io mi sono dimenticato a dirle che da quando ho sta cosa appena vado in erezione vengo dopo un due o 1 minuto, perché forse dovrei fare un riposo non so ma io voglio essere chiaro riposo non ci riesco a farlo perché con la mia ragazza non stiamo quasi mai fermi cioè il mio pene ha avuto sforzi nel senso venire un due volte a giorno a masturbarci ora non so ho paura che mi rimane questa cosa che vengo subito ora vorrei un parere vostro se possiate vi ringrazio molto se l'ho fate.. Non so se devo farlo stare a riposo senza erezione per un paio di giorno é normale secondo voi? Vi ammetto che siamo stati un due settimana a masturbarci ogni giorno a venire due tre volte al giorno..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'accanimento masturbatorio può portare a delle micro lesioni al pene che,comunque,non possono essere direttamente responsabili della eiaculazione precoce riferita.Quanto alla dolenzia,credo che possa trattarsi di una microtrombosi di un vaso sanguigno superficiale che non partecipa al meccanismo erettile ma drena la cute del pene.Ne approfitti per consultare un medico reale.Cordialità.