Utente 817XXX
buongiorno,ho 40 anni ed in seguito a problemi di eiaculazione , mi è stata diagniosticata tramite eco transrett. una evidente ectasia delle vescichette seminali (diam 25 mm) con contenuto abnormemente denso.
riporto di seguito i dati dello spermiogramma :
esame colturale negativo
volume 5 ml
agglutinati assenti
fluidificazione completa dopo 30 min
ph 6.9
colore giallo chiaro
viscosita nella norma
lunghezza del filamento : zero
num spermatozooi/ml 4 milioni
num sperm. totali 20 milioni
mobilita totale a 60 min : 29 (50% classe a+b; 25%classe a
cellule rotonde 0.5 mil/ml
morfologia :
forme normali e/o patologiche non calcolabili in rapporto al numero

giudizio diagniostico: oligozoospermia,astenozoospermia.

il dott. che mi aveva in cura mi ha prescritto una cura con Tavanic e topster x 15 gg .....ma nulla e cambiato........ed è stato molto poco esaustivo nell' espormi il problema e nello spiegarmi i dati dello spermiogramma,....... Potreste darmi maggiori spiegazioni sui referti che ho postato ?? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

dai suoi dati si può pensare che lei abbia una vescicolite o prostato-vescicolite ( che potrebbe essere causa di disturbi eiaculatori) ed una chiara alterazione dei parametri seminali ( pochi spermatozoi emessi, scarsa motilità degli stessi...).E' chiaro che la alterazione del liquido seminale potrebbe essere in qualche modo collegabile alla patologia prostato vecsicolare ma, senza un approfondita storia clinica e una visita, diventa difficile esprimere giudizi specifici sul suo caso
cari saluti