Utente 114XXX
Gentili dottori,

come da oggetto, scrivo per potere ricevere qualche consiglio sul tema in questione, in quanto ritengo (e lo spiegherò più avanti) di non avere un vero e proprio problema, ma più una sensazione di fastidio che spero si possa in qualche modo appianare con una cura o magari con degli "esercizi" specifici".

Premetto che non sono un medico ma mi sono molto informato sull' argomento, e non ritengo di avere problematiche di fimosi, in nessuna delle sue forme, ma andiamo con ordine:

A pene flaccido:Il glande viene coperto totalmente dal prepuzio. Quest' ultimo risulta essere completamente scorrevole se viene retratto scoprendo totalmente il glande ben oltre la base di quest' ultimo. Nessun dolore o fastidio, e ne tantomeno nessuna sensazione di tiraggio.

A pene semi-eretto: Più o meno come a pene flaccido, nessuna sensazione sgradevole o dolore, il prepuzio risulta essere sempre molto scorrevole e il glande viene scoperto sempre qualche cm sotto la base.

A pene alla massima erezione: Se retratto, l'estremità del prepuzio si ferma a circa 1/2 cm sotto la base del glande, e tendenzialmente meno scorrevole. L'estremità della pelle risulta di colore roseo con una leggera sensazione di strozzatura a livello della base del glande, inoltre, avverto una leggera sensazione di "tiraggio" a livello del frenulo, ma nessun dolore o fastidio che possano risultare in qualche modo "limitanti".

Detto questo so che non è facile dare un parere oggettivo senza un riscontro visivo, ma ho cercato di essere piu dettagliato quantomeno per capire se siamo di fronte ad una situazione di "normalità", e in tal caso, sapere quali possono essere dei rimedi per migliorare un po l'elasticità sia del frenulo e anche del prepuzio, senza ricorrere, possibilmente, alla chirurgia (fermo restando che può sempre essere fatta, ma li probabilmente subentrano piu fattori estetici che patologici).

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se il prepuzio,in erezione,si stringe attorno alla corona del glande,evidentemente,ci troviamo di fronte ad una condizione clinica che richiede,quantomeno,una frenulotomia.Non credo che,dopo 32 anni,qualsiasi esercizio possa essere risolutivo.Va da se che il giudizio dello specialista di riferimento sia dirimente.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Gentile dottore, innanzitutto la ringrazio per la risposta.

Riguardo al "quantomeno", intende che potrebbe esserci (stando alla descrizione) anche un problema di fimosi? O si riferisce a qualche altra problematica?

Inoltre, secondo Lei l'intervento sarebbe bene farlo a prescindere o solo in caso di reale necessità? L'intervento, inoltre, è invasivo e/o potrebbe in qualche modo incidere negativamente sull' attività sessuale qualora questo non venisse eseguito in modo corretto? (per quanto immagino possa essere un operazione semplice)

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se ha fastidi in erezione,la soluzione e' probi.mente chirurgica,le cui modalita' vanno stabilite da uno specialista reale.Cordialita'