Utente 382XXX
Salve gentili dottori, sono una ragazza di 22 anni e assumo la pillola anticoncezionale Lestronette da 3 mesi. Venerdì scorso, quando mancanvano 9 pillole alla fine del blister da 21 pillole, ho iniziato l'assunzione dell'antibiotico Augumentin, per 6 giorni, 2 volte al giorno. Ho terminato la cura antibiotica giovedì mattina. Durante tutto il periodo di assunzione dell'antibiotico ho avuto rapporti sessuali con coito interrotto, ed è capitato che, due giorni dopo l'assunzione dell'ultimo antibiotico, in concomitanza con l'assunzione dell'ultima pillola del blister, il mio ragazzo abbia eiaculato all'interno della vagina. La mia domanda è: sono a rischio gravidanza? Vi ringrazio, cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le linee guida consigliano che in corso di terapia antibiotica la azione contraccettiva della pillola si riduce anche 3/4 giorni dopo la fine della terapia , per questo per estrema sicurezza deve eseguire un test di gravidanza, anche durante l'assunzione dell'altro blister, perché la stessa pillola non influenza il test di. Gravidanza.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta. Il test di gravidanza va eseguito dopo circa 2 settimane dal rapporto a rischio, giusto? Inoltre, devo eseguire il test anche se in questi giorni si dovessero presentare le perdite da interruzione della pillola? La ringrazio, saluti