Utente 382XXX
Gentili dottori, avrei bisogno di alcuni chiarimenti sulla patologia del papilloma virus.
1) Io non ho mai avuto rapporti fino ad oggi (nè completi nè preliminari), è possibile che abbia comunque contratto un ceppo del virus frequentando una piscina o condividendo il wc con una persona potenzialmente infetta (il compagno di mia madre ha avuto più partner nella sua vita e presumo non sia indenne al virus)?
2) una volta contratta l'infezione divento infettivo durante tutto il corso della vita?
3) è opportuno che faccia sottoporre la mia fidanzata al vaccino anti-hpv (sempre per il sospetto che io lo abbia contratto dal wc condiviso)?
4) nel caso di un'infezione noterei cambiamenti nella conta dei leucociti nell'emocromo con formula?
5) non ho alcun segno della malattia, quali verruche o simili. ho letto che solo i ceppi delle verruche possono essere trasmessi con questa facilità. è vero o anche quelli cancerogeni per le donne?

Grazie infinite,
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

molto difficile prendere l'HPV se "non ha mai avuto rapporti sessuali fino ad oggi"; se preso l'HPV, superata la fase acuta con il suo sistema immunitario che ha eliminato il virus, non "diventa infettivo durante tutto il corso della sua vita"; alla terza questione un bel sì indipendentemente dal fatto che lei lo abbia contratto dal wc condiviso (situazione ripeto molto ma molto improbabile); all'ultima questione invece le devo confermare che "possono essere trasmessi con la stessa facilità anche i sottotipi cancerogeni per le donne".

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per le delucidazioni.
Cordiali saluti.