Utente 345XXX
Salve,
da un anno ho scoperto di essere allergico agli acari della polvere (livello 4) e parietaria j. (classe 2) forfora cane e miceti (classe 1). I miei sintomi erano rinite e peso toracico. Attualmente sono seguito da un bravo allergologo e i fastidi si sono attenuati con la terapia: Generit 1 al giorno, per 6 mesi ho preso Montegen che mi ha fatto passare il peso al torace. All'ultimo controllo ho fatto la spirometria e non era cambiato molto rispetto a quella di un anno prima, il medico ha detto il tuo problema è "sotto" ma non ho capito cosa volesse dire.
In questo link spirometria basale http://s15.postimg.org/95al1vi6j/0488.jpg
e qui dopo il broncodilatatore http://s4.postimg.org/l2oniwg9p/0489.jpg

La terapia è stata modificata con l'introduzione di Aliflus 25/250 1 spruzzo ogni 12 ore al posto del Montegen + Generit e Aircort spray nasale.

Nonostante non abbia mai fumato in vita mia anche con questa terapia mi sento sempre affaticabile soprattutto se parlo velocemente o se cammino velocemente (ed ho solo 29 anni).

Volevo sapere se nel mio caso sarebbe opportuno una Tac del torace visto che le uniche due RX al torace mostrano sempre accentuazione del disegno polmonare.

Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Valerio Langella
40% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
In realtà per risponderle in maniera soddisfacente bisognerebbe valutare al sua spirometria.La scelta del collega,alla luce dei suoi sintomi è condivisibile (aliflus); nel merito della sua domanda inerente la TC penso che sia probabilmente superflua...chi la conosce da un punto di vista medico (allergologo,medico di base) avra' sicuramente già valutato il quadro rx grafico. Stia tranquillo, segua il suo medico e faccia tanto sport aerobico e mare se le è possibile. Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore per la risposta. Ho allegato nel messaggio precedente le immagini della spirometria togliendo i dati personali visto che di quella non ho un referto e il mio medico di base non mi sa aiutare.

Comunque per lo sport non riesco a fare molto perché mi manca subito il fiato dopo uno sforzo e l'unico farmaco che mi fa respirare meglio è il montelukast che inizia a funzionare dopo una settimana ma bastano due giorni di sospensione a farmi tornare il fastidio. L'allergologo mi aveva assicurato che l'aliflus fosse uguale e meno dannoso per l'organismo ma onestamente non noto differenze anzi mi aumenta la tachicardia.

Comunque le riscrivo i valori della spirometria semplice:

descrizione -----UM------- teor- -------TEST ------% teor.
FCV migliore l 4.41 4.03 91.5
FEV1 l 3.76 3.28 87.1
PEF l/sec 9.03 9.08 100.5
PIF l/sec 1.30
FEV1/FCV % 82.0 81.3 99.1
FEF25-75% l/sec 4.65 2.96 63.6
MEF75% l/sec 7.70 6.37 82.7
MEF50% l/sec 5.00 3.42 68.3
MEF25% l/sec 2.21 1.43 64.5
FET100% sec 3.6
PEFr l/min 544.9

SPIROMETRIA DOPO TEST BRONCODILATAZIONE CON SALBUTAMOLO

descrizione -----UM------- teor- -------POST ------% TEST.
FCV migliore l 4.41 4.00 -0.9
FEV1 l 3.76 3.43 +4.6
PEF l/sec 9.03 8.90 -2.0
PIF l/sec 1.48 +13.8
FEV1/FCV % 82.0 85.7
FEF25-75% l/sec 4.65 3.55 +19.8
MEF75% l/sec 7.70 7.98 +25.3
MEF50% l/sec 5.00 4.15 +21.4
MEF25% l/sec 2.21 1.74 +22.0
FET100% sec 2.4 -32.7
PEFr l/min 533.8 -2.0
[#3] dopo  
Dr. Valerio Langella
40% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
EFFETTIVAMENTE, DAI VALORI NUMERICI, SENZA VEDERE LA CURVA, LEI HA UN'OSTRUZIONE DELLE PICCOLE VIE AEREE, CONDIZIONE CHE MIGLIORA DOPO BRONCODILATATORE. E' STRANO CHE NON MIGLIORA, IO LA POSSO AIUTARE SOLO IN MANIERA LIMITATA E NON POSSO FAR ALTRO CHE CONSIGLIARLE DI PARLARNE CON IL SUO ALLERGOLOGO.E' POSSIBILE CHE SIA STATO TRASCURATO QUALCOSA, MA SENZA VEDERLA O CONOSCERLA O VISITARLA QUALSIASI DIAGNOSI O SPIEGAZIONE E' SOLO IPOTIZZABILE. PER QUANTO RICHIESTO, DATI I MEZZI, NON POSSO ESSERLE ULTERIORMENTE D'AIUTO. DISTINTI SALUTI
[#4] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la disponibilità. Se può sotto ci sono due link con le immagini della curva prima e dopo il test di broncodilatazione, sottolineando che la prima spirometria è stata fatta dopo 1 anno di terapia per questo il mio dubbio è se c'è altro da fare oppure l'unica terapia è quella e basta.

Spirometria semplice http://s15.postimg.org/95al1vi6j/0488.jpg
e qui dopo il broncodilatatore http://s4.postimg.org/l2oniwg9p/0489.jpg

Mi è stato dato solo il risultato e la terapia senza nussun referto per la spirometria quindi volevo capire meglio visto leggere una spirometria non è semplice come leggere un emocromo!

Non cerco ovviamente una diagnosi, ma magari solo un'indicazione a quale struttura posso rivolgermi tra Salerno/Napoli/Avellino

Grazie di nuovo

[#5] dopo  
Dr. Valerio Langella
40% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
IN REALTA' LA SUA SPIROMETRIA NON E' MALE TANTO DA GIUSTIFICARE LA SUA " MANCANZA D'ARIA". PER CIO' CHE CONCERNE UNA STRUTTURA ALLA QUALE RIVOLGERSI, LE DICO SOLO CHE NELLA SUA ZONA CI SONO MOLTI MEDICI VALIDI ED ATTENTI, POI CREDO CHE LA DIFFERENZA LA FACCIA L'ATTENZIONE E LA CAPARBIETA' DI CHI LA VISITERA'. SALUTI.