Utente 142XXX
Egregi dott, sarò conciso nell'esporvi il problema.35 anni, normopeso, in cura con mezza compressa di lobivon al giorno dal lontano 2008 per ipertensione e battiti accelerati legati a stress ed ansia. Prima di prescrivermi lobivon il cardiologo mi ha sottoposto ad infinite prove ed esami che hanno escluso qualsisia patologia. Questo nel 2008. Ad oggi, ogni paio d'anni, su consiglio del cardiologo, faccio ecocolordoppler ed elettrocardiogramma. Ultimo esame febbraio 2014 che non ha rilevato nulla. Sto cercando di affrontare l'ansia con uno psichiatra che mi ha prescritto entract da 5 mg e da ieri assumo frontal la sera prima di dormire da o,25 mg. Pressione perfetta 110/75, pulsazioni ottime 70 bpm ma da ieri sera, non so se collegata al frontal, extrasistole continue. Chiamato cardiologo che mi dice di bere 2lt di acqua e mangiare molta frutta. Se di extrasistole si parla( sensazione di battito macante, nodo alla gola, sudorazione) come mai, nonostante il mio pregresso stato di ansia si presentano ora e con tanto vigore? Oggi sono praticamente continue. E non sono una bella cosa.
Grazie per il vostro consulto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nulla di nuovo....le extrasistoli si manifestano proprio così....a volte spariscono anche per periodi lunghi e poi ricompaiono anche con frequenza quotidiana, ma senza che questo assuma particolare importanza o modifiche della valutazione che lei ha già fatto. Continui a curare e bene la sua ansia.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
Come può immaginare, in un soggetto ansioso non è sufficiente la rassicurazione telefonica ed il cadiologo, con santa pazienza, mi ha fatto un ECG dove sono state rilevate extrasistoli sopraventricolari e la pressione è risultata 110/72. Ovviamente mi ha detto di continuare la terapia con lobidiur (mezza compressa al mattino) e per tranquillizzarmi mi ha fatto fare gli accertamenti della tiroide, glicemia, azotemia, creatinina, sodiemia, potassiemia, colesterolo, ves, tas, reuma test, APTT,INR, PT, FT3, FT4, TSH. Tutto perfetto come immaginava, solo Uricemia Alta 8,6 mg/dl e colesterolo totale 225 mg/dl. Mi ha suggerito di bere tanto, mangiare meno proteine animali e se non dovesse calare l'uricemia (problema familiare, mio padre 70enne soffre di calcoli renali da quando aveva 30 anni e prende allopurinolo da sempre) fra un paio di mesi pensare a dell'allopurinolo . Non fare nessun altro controllo, solo curare l'ansia che di extrasistole come le mie non si muore, se non c'è un problema cardiaco che non ho e che non ha intenzione di darmi nessun antiaritmico ma di imparare a conviverci senza pensarci anche se durassero tutta la giornata o giorni. Questo e quanto, grazie mille e mi scuso per averla disturbata. Buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nessun disturbo, ma concordo con quanto detto dal collega...
se ne faccia una ragione
Saluti