Utente 367XXX
Buongiorno,
Il mio ragazzo si è tagliato il dito medio della mano sx con un pezzo di vetro che gli ha procurato una ferita a V all'altezza dell'interfalangea distale faccia palmare. In pronto soccorso gli hanno messo 4 punti, senza fare test per il movimento hanno detto che non c'era coinvolgimento delle strutture profonde. Medicato in semiflessione perché i punti non tirino. La ferita ora ( siamo a 5 giorni dall'accaduto) inizia a guarire ma rimane molto gonfio, con un gonfiore proprio localizzato sotto la ferita sulla sinistra. Ha la temperatura più alta del normale ma senza febbre e ha fatto 4 giorni e mezzo di antibiotico (klacid). Ha senso spremere il gonfiore? Eventualmente dargli sfogo bucandolo con ago sterile?
Inoltre sente sempre formicolio al polpastrello quando lo tocca, "come fosse addormentato". È normale o è il caso di rivolgerci ad uno specialista? Altrimenti ha la rimozione punti tra 7 giorni e fine.
Ringrazio molto dell'attenzione.
Buon week end.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

va fatta una valutazione specialistica, per escludere una lesione del tendine flessore profondo e dei nervi digitali, ma con il gonfiore e dolore attuale credo non sia facilissimo.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per a risposta,
E' stato visto da un chirurgo plastico che ci ha detto che un punto pinzava il nervo lateralmente. Gli hanno rimosso i punti lasciandogli solo due steristrip medicandolo. Il formicolio e il dolore sono subito calati , ma rimane comunque un certo formicolio. Ci hanno consigliato eventualmente di prendere del Tiobec . Mi domando quanto aspettare a provare quest'integratore , nel senso se è meglio iniziarlo subito nel dubbio ci sia un danno , tanto male non può certo fare.
Grazie nuovamente.
Buona serata a Lei.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Concordo.
[#4] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
In questo caso, mi perdoni l'ulteriore disturbo ma visto che non ci ha indicato la posologia a suo avviso è meglio un integratore a base di alfa-lipoicoo (tiobec) o di L-acetilcarnitina (nicetile)? e con che posologia dovrebbe assumerlo?
Spero di non doverla disturbare più, e la ringrazio nuovamente della disponibilità
Saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Servono entrambe le molecole.