Utente 382XXX
Sono un uomo di 33 anni, magro, fumatore. Non pratico sport, se si eccettua la marcia (da un minimo di mezz'ora a un massimo di due ore al giorno). I valori medi della mia pressione sono 65/95, battito a riposo la mattina poco dopo alzato 65, ma durante il giorno oscilla tra i 70 e gli 85, qualche min dopo una marcia arriva anche a 95. Non sono mai svenuto in vita mia, ma mi sento spesso assonnato e qualche volta intontito. Qualche mese fa per qualche settimana ho sofferto di qualche evidente aritmia, ma spero fosse legata allo stress visto che così come è comparsa dal nulla è scomparsa nel nulla non appena ho sistemato certe cose nella mia vita privata. Vorrei chiedervi se sono nella norma i miei valori (e se ci sta nell'ordine naturale delle cose qualche episodio di aritmia) o se invece avrei dovuto consultare e devo consultare un medico. Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che il suo problema non sia tanto qualche extrasistole ed i valori di pressione arteriosa.
Fumare alla sua eta' significa aumentare enormemente il rischio non solo di cancro, ma di infarto, ictus e morte improvvisa.
Mi concentrerei su quello, non su sciocchezze.
Arrivederci