Utente 382XXX
Buongiorno, circa 2 settimane fa sono caduto da un gradino e ho sbattuto il ginocchio sisnistro contro il pavimento, avevo molto dolore, ho messo ghiaccio e pomata e sono andato a dormire, il giorno dopo sono andato in pronto soccorso perchè il dolore era ancora forte, dai raggi hanno visto che non c'era nulla di rotto, così sopsettavano una rottura del menisco interno, quindi dopo 10 giorni dovevo fare la risonanza, fatta la risonanza (oggi ho preso il referto), nel referto è scritto:
"Appena più rappresentato della norma il liquido endoarticolare.
In corrispondenza del polo inferiore rotuleo, sul versante interno, si rileva discreta iperemia del midollo endo spongioso, da contusione recente - frattura trabecolare.
Non alterazioni cartilaginee.
Non si evidenziano alterazioni per i menischi, legamenti crociati, collaterali e tendine rotuleo.
Accennata distensione liquida della borsa dei muscoli gastrocnemio semimembranoso."

Qualcuno saprebbe spiegarmi cosa significa il tutto, e quindi anche cosa dovrei fare per ritornare apposto?
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
382191

Cancellato nel 2017
Gentile utente,
pare che la sua rotula abbia risentito particolarmente del trauma, probabilmente con una sorta di 'crepa' al suo interno, non una vera frattura; ma è indispensabile correlare il risultato della risonanza con la visita clinica. Se viene confermato il dato clinicamente è una situazione che regredisce da sola, osservando del riposo e limitando il movimento del ginocchio (magari con l'utilizzo di una ginocchiera articolata), a questo si può aggiungere un ciclo di magnetoterapia. Ma ribadisco che i dati della risonanza (comprese le immagini) vanno 'confrontati con i dati della visita medica a cui consiglio di sottoporsi.
Cordiali saluti.