Utente 382XXX
Buongiorno. Vorrei chiedere la vostra opinione in merito a cosa mi è successo. circa 15 giorni fa mentre ero al lavoro ho visto sul petto delle macchioline tipo brufoli, poi le stesse sulle mani e braccia. Nel giro di 48 ore si sono modificate in un modo incredibile. Tipo pomfi, con prurito fortissimo, poi si sono appiattiti e uniti tra di loro (chiazze grandi). La stessa cosa ma in forma molto più leggera intorno alla bocca e intorno agli occhi. Con forte prurito, molto rosse e la zona molto calda. Sono stata dall'allergologo e dermatologo ed entrambi hanno detto che era orticaria acuta e mi hanno dato Telfast 2 volte al giorno. I pomfi sono spariti dopo 48 ore e anche il prurito, ma mi sono rimaste delle macchie che all'inizio erano rosse, adesso sono rosa...Ho chiesto all'allergologo che mi segue e lui mi ha detto che spariranno e che sono i globuli rossi risaliti in superficie...Ah, dimenticato, ho fatto tutti gli esami (emocromo completo, tiroide, immunologici, tutti negativi). Vorrei chiedere gentilmente siccome sono già 15 giorni che ho questi esiti dell'orticaria quanto tempo impiegano ad andare via? Sono disperata, mi ritrovo macchiata come un dalmata. sul petto sono quasi sparite e in viso subito. Mi sono rimaste solo sulle braccia. E' normale questa cosa? Ripeto i pomfi sono spariti subito lasciando solo le macchie che non danno nessun fastidio (prurito, dolore, ecc). Un altra domanda che vorrei fare è se le IGE sono normali è veramente da escludere ogni tipo di allergia? Leggendo in Internet non è proprio cosi, ma l'allergologo è convinto che sia cosi. Grazie per le vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giulio Iasonna
32% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
L'orticaria è imprevedibile in quanto a durata, va individuata la causa ed eliminata, anche la terapia la può risolvere momentaneamente , ma poi ritorna se non è stata eliminata la causa. Non sono solo le allergie alimentari cause di orticaria e quindi il capitolo è molto ambio; per concludere e complicare le cose, ammesso che si tratti di una orticaria da allergia alimentare (50% di probabilità), la ricerca di IgE specifiche non è sufficiente e comunque la negatività del RAST ( così si chiama il test di ricerca delle IgE specifiche) non esclude la presenza di allergia alimentare. Inoltre, alla base di una orticaria ci possono essere reazioni IgG mediate o reazioni cellulomediate, processi infiammatori cronici, patologie autoimmuni. La situazione è indubbiamente complessa!