Utente 382XXX
Buonasera , ho 24 anni e da circa 1 mese ho notato sul fondo della mia lingua dei puntini bianchi , questi puntini formano una vera e propria macchia sulla parte sinistra mentre sono un po' più sparpagliati sulla parte destra della lingua . Da qualche giorno ho notato anche delle macchie bianche in gola simili a delle placche ; il mio medico di base crede che sia un fungo mentre il dermatologo mi ha prescritto tampone e analisi del sangue accennado che potrebbe trattarsi di malattia infettiva . La mia domanda é non avendo nessun tipo di dolore alla lingua e solo un leggerissimo dolore alla gola c'è la possibilità che si tratti di una malattia grave es Hiv ecc ecc... ? Aggiungo che non lamento nessun malessere fisico (febbre , stanchezza ecc ecc .)
Grazie in anticipo per l attenzione .
[#1] dopo  
Dr. Eitan Avgad Ozeri
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Caro utente!
Tenuto conto dell'esposizione del Suo caso, sia il Suo Medico di Base sia il Dermatologo sospettano una Malttia Infettiva ( avendo prescritto il Dermatologo un tampone, sta mirando ad una diagnosi qualitativa tipo infezione da fungo che si chiama Candida
Albicans.
Un'iniezione orale fungina è abbastanza comune, è facilmente curabile e non denota per forza un' infezione con gli agenti che ha elencato Lei.
Se Lei fosse a conoscenza della sussistenza di fattori di rischio per il contagio per esempio con HIV, è bene che si sottoponga ad un prelievo di sangue mirato a rilevare gli anticorpi nei confronti di tale virus.
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Dottore la ringrazio per la sua risposta , posso comunicarle che ho eseguito analisi del sangue complete e test Hiv , tutto negativo , compreso il tampone faringeo .Nonostante questi risultati queste macchie composte da puntini bianchi continuano ad essere lì , senza dolore o altro , a detta del dermatologo non dovrebbe essere niente di grave ma vorrei comunque arrivare ad una diagnosi del problema per eliminarlo . Ancora grazie , attendo una risposta o un consiglio per eliminare questo problema .
Cordiali saluti , Marco.
[#3] dopo  
Dr. Eitan Avgad Ozeri
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Caro utente,
Il prossimo passaggio diagnostico da adottare è una biopsia linguale, vale a dire il prelievo di un piccolo frustolo tissutale su una di delle 2 neoformazioni, che viene eseguito in anestesia locale. Il pezzo prelevato, normalmente dallo Specialista in Chirurgia Maxillo-Facciale, viene inviato all'esame istologico. Il referto dell'esame istologico sarà la diagnosi più accurata e definitiva.
[#4] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore , valuteró presto l ipotesi di fare una biopsia ma volevo farle presente che queste macchie non si presentano come lesioni o ulcere ma come puntini bianchi che hanno la consistenza , mi scusi il termine , simile alla ricotta ; in più il dermatologo mi ha detto che la leucopachia o le lesioni della mucosa precancerose di solito si presentano in maniera singola e non su tutti e due gli angoli posteriori della lingua, lui ha quindi escluso questa ipotesi . Potrebbe trattarsi quindi di uno sfogo da stress o di un fungo particolare che andrà via da solo ?le faccio questa domanda perché eseguire una biopsia sulla parte posteriore della lingua non è proprio una cosa simpatica .
Grazie ancora
Cordiali saluti , Marco
[#5] dopo  
Dr. Eitan Avgad Ozeri
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Salve,
Lei aveva chiesto un consiglio sulla base dell'anamnesi che Lei aveva riferito e Le ho risposto in qualità di uno specialista nel campo pertinente alla Sua domanda. Alla luce del fatto che non l'ho visitato clinicamente è tenuto conto che non intendo confrontarmi con i pareri dei colleghi, che tra l'altro La hanno visitato, scelga Lei chi vuole seguire.